Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La polizia sgombera un campo profughi a Parigi dopo lo smantellamento di Calais

Immagine di copertina

Nel campo hanno vissuto nei giorni scorsi fino a 3mila persone, di cui almeno la metà è arrivata dopo l'evacuazione della giungla di Calais

La polizia francese ha iniziato nella mattina di venerdì 4 novembre lo sgombero di un campo irregolare di migranti nel nordest di Parigi, dove numerosi profughi erano arrivati dopo lo smantellamento della “giungla” di Calais la scorsa settimana.

L’operazione è iniziata all’alba e le forze dell’ordine hanno fatto salire i migranti su decine di autobus. Sul posto, tra materassi distesi a terra e tende hanno vissuto nei giorni scorsi fino a 3mila persone, di cui almeno la metà è arrivata dalla scorsa domenica, dopo che il campo di Calais è stato evacuato.

Un portavoce della prefettura di Parigi ha detto che i migranti, molti dei quali provengono da paesi in guerra come Afghanistan e Sudan, saranno condotti ai centri di accoglienza temporanea nella capitale francese in attesa della procedura relativa alle richieste di asilo. Il funzionario ha fatto sapere che l’operazione di evacuazione si è svolta è senza intoppi finora e che si concluderà in giornata.

Circa 600 membri delle forze dell’ordine sono impiegati nell’evacuazione. La sindaca socialista di Parigi Anne Hidalgo ha esortato il governo all’inizio di questa settimana a smantellare il campo con urgenza.

“Le cose sono andate lisce finora”, ha detto Bruno Morel, direttore dell’ente di beneficenza Emmaus Solidarité che offre sostegno ai migranti, “Ora però bisogna di rassicurare le persone sul fatto che ci siano altre opzioni”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donbass, schiaffo di Kiev a un giorno dall’annessione: Mosca ammette il ritiro da Lyman
Esteri / Nord Stream: “Esplosi 500 chili di tritolo. Bombe piazzate da robot di manutenzione”
Esteri / Russia, il rapper Walkie si toglie la vita per non andare in guerra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donbass, schiaffo di Kiev a un giorno dall’annessione: Mosca ammette il ritiro da Lyman
Esteri / Nord Stream: “Esplosi 500 chili di tritolo. Bombe piazzate da robot di manutenzione”
Esteri / Russia, il rapper Walkie si toglie la vita per non andare in guerra
Esteri / Con il nuovo reattore Olkiluoto-3 la Finlandia si aggiudica la centrale nucleare più potente d’Europa
Cronaca / Putin annette le regioni ucraine: “Saranno russe per sempre. Ora disposti a negoziare”
Esteri / Ucraina, sale la tensione a Zaporizhzhia: missili su un convoglio umanitario, 25 morti
Esteri / Nord Stream, 007 Russia: “Prove coinvolgimento Occidente in attacchi”. Grande nuvola di metano su Norvegia e Svezia
Esteri / Guerra in Ucraina, le intercettazioni dei soldati russi: “Putin è un idiota. Ci ordinano di uccidere tutti”
Esteri / Non solo il velo: la rivolta in Iran assume le dimensioni di una vera lotta di classe
Esteri / Afghanistan, attentato in una scuola di Kabul: almeno 19 morti e 27 feriti