Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:20
Pirelli Summer Promo
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Perché un proverbio citato da Trump ha fatto discutere gli irlandesi

Immagine di copertina

Durante l'incontro con il premier irlandese per San Patrizio, Trump ha letto un proverbio irlandese, ma per gli utenti sul web qualcosa non torna

Il primo ministro irlandese Enda Kenny si trova a Washington per una serie di eventi che celebrano il giorno di San Patrizio, patrono d’Irlanda, che ricorre venerdì 17 marzo. Il 16 marzo il premier irlandese ha incontrato il presidente statunitense. Durante l’incontro, Donald Trump ha sottolineato l’importanza del rapporto di amicizia che lega Irlanda e Stati Uniti e ha voluto citare quello che lui ha definito “un proverbio irlandese”. 

S&D

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Mentre siamo qui con i nostri amici irlandesi, mi viene in mente un proverbio irlandese. Un bel proverbio, uno di quelli che mi piacciono. L’ho sentito molte volte e lo adoro”, ha detto Trump. “Ricorda di dimenticare gli amici che si sono rivelati falsi, ma non dimenticare mai di ricordare coloro che ti sono stati vicini”.

La citazione ha suscitato reazioni scettiche sui social media, anche da parte degli stessi cittadini irlandesi, che sostenevano di non aver mai sentito quel modo di dire. 

Gli utenti si sono affrettati a cercare la citazione online e l’hanno ricondotta a un uomo nigeriano di nome Albashir Adam Alhassan, che avrebbe pubblicato una poesia con parole simili a quelle citate da Trump.

Le stesse parole sono contenute in una raccolta di poesie di una certa Joanne Tuttle nel suo libro online Crystal Inspirations e in un libro del 1977 di Roy B. Zuck (The Speaker’s Quote Book: Over 5,000 Illustrations and Quotations for All Occasions). Ma la frase è citata anche come una “vecchia benedizione irlandese” dall’utente GingerSnips sul sito Scrapbook.com. 

Un portavoce della Casa Bianca ha riferito al giornale statunitense The Hill che il proverbio era stato “originariamente inviato in un e-mail dell’8 marzo dal dipartimento di Stato in preparazione all’evento”.

Il portavoce ha anche condiviso un elenco dei siti internet sui quali la frase era stata condivisa e individuata come un proverbio irlandese. Tra questi ci sono Pinterest boards, Imgur galleries e un sito chiamato DecentQuotes.com.

In definitiva, anche se un certo numero di siti web e libri fanno davvero riferimento alla citazione come “benedizione irlandese”, la sua origine non è chiara. Resta solo da sperare che per la prossima citazione il presidente scelga una fonte più chiara.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Violenza e diritti umani in Colombia: da Montecitorio il sostegno alla Comunità di Pace di San José de Apartadó
Esteri / Regno Unito, due cavalli corrono liberi nel centro di Londra: almeno una persona ferita
Esteri / Esclusivo – Viaggio nell’Europa rurale, dove l’estrema destra avanza sfruttando il senso di abbandono
Ti potrebbe interessare
Esteri / Violenza e diritti umani in Colombia: da Montecitorio il sostegno alla Comunità di Pace di San José de Apartadó
Esteri / Regno Unito, due cavalli corrono liberi nel centro di Londra: almeno una persona ferita
Esteri / Esclusivo – Viaggio nell’Europa rurale, dove l’estrema destra avanza sfruttando il senso di abbandono
Esteri / Gaza: oltre 34.260 morti dal 7 ottobre. Media: "Il direttore dello Shin Bet e il capo di Stato maggiore dell'Idf in Egitto per discutere dell'offensiva a Rafah". Hamas diffonde il video di un ostaggio. Continuano gli scambi di colpi tra Tel Aviv e Hezbollah al confine con il Libano. L'Ue chiede indagine indipendente sulle fosse comuni a Khan Younis. Biden firma la legge per fornire aiuti a Ucraina, Israele e Taiwan
Esteri / Gaza: oltre 34.180 morti. Hamas chiede un'escalation su tutti i fronti. Tel Aviv nega ogni coinvolgimento con le fosse comuni di Khan Younis. Libano, Idf: "Uccisi due comandanti di Hezbollah". Il gruppo lancia droni su due basi in Israele. Unrwa: "Impedito accesso ai convogli di cibo nel nord della Striscia"
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Macron chiede a Netanyahu "un cessate il fuoco immediato e duraturo". Erdogan: "Evitare escalation". Usa: "Nessuna sanzione per unità Idf, solo divieto di ricevere aiuti"
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini