Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il partito Conservatore britannico multato per aver violato le regole sulle spese elettorali

Immagine di copertina

Il partito della premier Theresa May dovrà pagare 85mila dollari per alcune carenze nelle dichiarazioni delle spese del 2014 e del 2015

Il partito Conservatore britannico, conosciuto come Tories, ha ricevuto una multa da circa 85mila dollari (70mila sterline) per aver violato le regole relative alle spese elettorali. A riferirlo è la commissione elettorale del Regno Unito.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La multa, la più alta di questo genere, è stata comminata al partito della premier Theresa May dopo che la commissione ha trovato “carenze significative” nel report sulle spese durante le campagne elettorali del 2014 e del 2015. Secondo quanto scrive l’agenzia Ansa i Tories non avrebbero dichiarato spese per 275mila sterline. 

Alcune informazioni fornite dal partito erano incomplete o non accurate e non erano conformi alle regole previste per le campagne elettorali locali e nazionali. La commissione ha riferito su questa vicenda alla polizia metropolitana di Londra.

Il Regno Unito prevede un tetto di spese per le campagne elettorali a livello locale diverse da quelle riguardanti le elezioni nazionali. 

Il partito Conservatore ha dichiarato che si tratta della prima volta che ricevono una multa a causa di un “errore” nella dichiarazione delle spese elettorali.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo
Esteri / Washington: un fulmine cade vicino alla Casa Bianca e uccide tre persone | VIDEO
Esteri / “Ecco perché stiamo facendo il gioco di Putin”: il politologo Santangelo a TPI
Esteri / Il grande risiko dello zar nei Balcani: così Putin sfida la Nato al di là dell’Adriatico