Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:43
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Attacco a Parigi, il principale sospettato è un 18enne pachistano. Fermato anche un 33enne

Immagine di copertina
Credit Image: Alexis Sciard/IP3 (ZUMA Press)

La polizia francese ha fermato i due sospetti aggressori che la mattina di oggi, 25 settembre, hanno attaccato alcune persone a Parigi, nei pressi dell’ex redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo – teatro, il 7 gennaio 2015, di una strage dove morirono 12 persone – ferendo due collaboratori della società di produzione di inchieste giornalistiche televisive Premières Lignes.(qui cosa sappiamo finora).

I due feriti, un uomo e una donna, si trovavano fuori dall’ufficio, in rue Nicolas-Appert, quando sono stati attaccati con una mannaia da cucina, successivamente ritrovata accanto alla fermata della metropolitana di Richard Lenoir. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta per tentato omicidio a scopo terroristico.

Nelle ore successive la polizia francese ha eseguito due fermi nei pressi della Bastiglia. Il “principale autore” dell’attacco sembra essere un ragazzo pachistano di 18 anni, Ali H., conosciuto dalla polizia per reati comuni, e in particolare per possesso di armi. Non ha precedenti per radicalismo islamico. Con lui è stato fermato un uomo di 33 anni, sospettato di essere un complice, di cui però, su richiesta degli inquirenti, non viene fornita l’identità.

L’uomo indicato “l’autore principale” dell’attacco a Parigi ha riconosciuto i fatti, secondo quanto riferisce BfmTv, che cita fonti informate. La sua identità non è stata confermata ufficialmente dalla polizia.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Ti potrebbe interessare
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”