Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un tribunale per i vescovi che occultano i casi di pedofilia

Immagine di copertina

Papa Francesco ha creato una nuova sezione giurisdizionale del Vaticano per giudicare i vescovi che occultano e non collaborano al fine di prevenire i casi di pedofilia

Papa Francesco ha creato una nuova sezione giurisdizionale del Vaticano che servirà a giudicare i casi dei vescovi che occultano e non collaborano al fine di prevenire gli abusi sessuali sui minori da parte di membri del clero.

L’apposita sezione della Congregazione della dottrina della fede funzionerà come un vero e proprio tribunale: i vescovi cattolici sospettati di aver coperto o protetto i sacerdoti accusati di pedofilia nella loro diocesi saranno indagati.

È proprio a questo proposito che è stato introdotto il reato di abuso d’ufficio episcopale nel codice di diritto canonico del Vaticano, un crimine ora perseguibile per legge, con il quale si assicurerà che a essere puniti non siano soltanto i perpetuatori degli abusi ma anche i loro complici, più o meno diretti.

Nella lotta contro gli abusi sessuali all’interno della Chiesa, gli insabbiamenti sono da sempre uno dei problemi principali. In passato la Chiesa ha tentato di proteggere la sua immagine prima di tutto, spesso mettendo in secondo piano le vittime di questi abusi. 

Con questa riforma, Papa Francesco vuole promuovere una cultura che metta al primo posto la sofferenza delle vittime e la prevenzione di questi crimini.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, Boris Johnson si dimette: resterà premier fino all’autunno
Esteri / Guerra in Ucraina, Isw: "Primo stop russo da inizio invasione". Zelensky: "Le armi occidentali funzionano a pieno ritmo"
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, Boris Johnson si dimette: resterà premier fino all’autunno
Esteri / Guerra in Ucraina, Isw: "Primo stop russo da inizio invasione". Zelensky: "Le armi occidentali funzionano a pieno ritmo"
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Esteri / Bimbo palermitano di sei anni muore a Sharm el-Sheik, ipotesi intossicazione. Il padre è in terapia intensiva
Esteri / Regno Unito, dimissioni a raffica dal governo Johnson: “Ha le ore contate”
Esteri / Forbes, Rihanna è la più giovane miliardaria degli Stati Uniti. Ma non grazie alla musica
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Esteri / Guerra in Ucraina, Ankara verso confisca del grano sul cargo russo. Di Maio: "Rafforzamento Nato dimostra fallimento Putin"
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”