Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il Papa chiede scusa per gli scandali di Roma e del Vaticano

Immagine di copertina

Nell'udienza generale a San Pietro, Papa Francesco ha chiesto perdono ai fedeli per gli scandali accaduti recentemente a Roma e al Vaticano

Nell’udienza generale in Piazza San Pietro di mercoledì 14 ottobre, Papa Francesco ha chiesto scusa ai fedeli per “gli scandali” accaduti recentemente a Roma e in Vaticano.

Il Papa non ha specificato di quali scandali parlasse. Anche il portavoce del Vaticano Federico Lombardi non ha chiarito a cosa si riferisse in particolare Francesco, ma ha escluso che le scuse ai fedeli fossero un riferimento alle dimissioni da sindaco di Roma di Ignazio Marino.

“Io vorrei, prima di iniziare la catechesi, in nome della Chiesa, chiedervi perdono per gli scandali che in questi ultimi tempi sono accaduti sia a Roma che in Vaticano. Vi chiedo perdono”, ha detto il Papa.

Le scuse del Papa, secondo Padre Lombardi, erano dirette alle “persone semplici, i tanti che vengono alle udienze, turbati o addolorati per notizie che si leggono […] [Il Papa] chiede perdono che ci sia non solo la positività e l’educazione, ma esempi negativi o cose che turbano”.

“Non parlava di politici” – ha aggiunto Lombardi – “o specificamente delle vicende legate al sindaco uscente Ignazio Marino, o al sinodo in corso in Vaticano, ma semmai a questioni che si leggono sui mass media e che riguardano uomini di chiesa e la vita cittadina”.

A inizio ottobre, monsignor Krzysztof Charamsa, un vescovo polacco, si è dichiarato gay e ha dovuto lasciare il proprio incarico al Vaticano. Secondo quanto sostiene la Bbcil Papa avrebbe potuto riferirsi proprio a quello scandalo.

Charamsa aveva detto di voler sfidare la mentalità “retrograda” della Chiesa sull’omosessualità. Il Vaticano aveva definito le azioni di Charamsa “molto serie e irresponsabili”. Per questo, successivamente, lo ha allontanato.

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo