Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Nel mondo vivono 600 esemplari di panda in cattività

Di Alice Possidente
Pubblicato il 13 Nov. 2019 alle 19:24
0
Immagine di copertina

Nel mondo vivono 600 esemplari di panda in cattività

Quest’anno sono 60, in tutto, i cuccioli di panda nati in cattività. Dei nuovi nati, 57 sono sopravvissuti, portando la popolazione di panda nati e cresciuti in cattività a 600 esemplari in tutto il mondo.

I dati sono stati resi pubblici ieri, martedì 12 novembre 2019, dall’Amministrazione Nazionale cinese per i Pascoli e la Selvicoltura durante un incontro in materia di riproduzione, tecnologie e ricerca sul panda gigante, che si è tenuto a nella città di Chengdu, capoluogo della provincia meridionale cinese del Sichuan.

Il crescente numero di esemplari di questa specie è indice di una popolazione di panda in cattività sana, dinamica e sostenibile. Inoltre, la ricerca cinese sullo sviluppo e la salvaguardia della specie sta compiendo grandi progressi.

Nel frattempo, gli istituti di ricerca impegnati nello studio della procreazione di panda, tra cui la Base di Ricerca di Chengdu per la Riproduzione del Panda Gigante, stanno promuovendo ulteriormente il ricorso alla tecnologia e all’innovazione dell’allevamento, realizzando una serie di laboratori fondamentali per la conservazione della fauna selvatica in via di estinzione. Stanno inoltre organizzando diverse collaborazioni accademiche con varie organizzazioni internazionali.

Secondo Zhang Zhihe, direttore della Base di Ricerca di Chengdu per la Riproduzione del Panda Gigante, in futuro il centro sarà ampliato e continuerà a concentrarsi sul miglioramento degli studi scientifici e sulla tutela di questa specie.

Al momento, la popolazione selvatica di panda giganti ammonta a meno di 2.000 esemplari. La maggior parte di loro vive in Cina, nelle province dello Sichuan e dello Shaanxi.

Leggi anche:

Perché i panda sono bianchi e neri?

I panda sono armi diplomatiche, e questi atteggiamenti della Cina lo dimostrano

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.