Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:36
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Pakistan, attentato contro un santuario sufi: 8 morti

Immagine di copertina
Immagine di repertorio. Credit: AFP

Pakistan attentato santuario – Almeno 8 persone sono morte in un attentato diretto contro gli agenti che presidiavano un importante santuario musulmano sufi nella città di Lahore, in Pakistan: lo riferiscono le forze dell’ordine locali.

Al momento dell’esplosione più di 100 persone erano all’interno del luogo sacro, secondo quanto affermato dal capo della polizia della città di Lahore citato dall’agenzia AFP.

Secondo l’emittente televisiva locale Geo News diverse persone sono rimaste ferite e nell’esplosione sarebbe rimasto coinvolto anche un veicolo della polizia.

L’esplosione è avvenuta vicino al santuario Data Darbar Sufi, uno dei più antichi luoghi di culto musulmani dell’Asia meridionale ed è stata organizzata in corrispondenza del mese sacro del Ramadan.

Nessuno ha ancora rivendicato l’attacco contro il santuario, che si trova all’interno dell’antica città fortificata di Lahore, la seconda città più grande del Pakistan.

Le tv locali intanto mostrano immagini e video di veicoli danneggiati e segnalano la presenza di agenti e di personale di emergenza sul luogo dell’attacco.

L’esplosione potrebbe essere “un attacco suicida diretto a veicoli di sicurezza”, ha affermato un funzionario della polizia locale, Muhammad Kashif. “Stiamo cercando di ottenere maggiori dettagli”.

Il sito è visitato da centinaia di migliaia di persone ogni anno appartenenti al culto sunnita e sciita.

Nel 2010 un simile attentato causò la morta di circa 40 fedeli sufi riuniti nel santuario. La minoranza religiosa è spesso presa di mira dai militanti islamici  Stato Islamico in Pakistan compreso) perché alcuni rituali da loro praticati sono ritenuti contrari al Corano.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Russia non vuole veri colloqui di pace". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Russia non vuole veri colloqui di pace". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”