Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’Oms chiede accesso a Ghouta, in Siria, per consegnare aiuti medici

Immagine di copertina

Nell'area non lontana di Damasco ci sono 300mila persone sotto assedio e nessuno dei tre ospedali è in funzione

La situazione sanitaria nella regione orientale di Ghouta, in Siria, è critica. A denunciarlo il 27 marzo è l’Organizzazione mondiale della Sanità che ha richiesto l’accesso nella zona per poter consegnare aiuti medici.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Al momento in quest’area non molto lontana da Damasco ci sono 300mila persone sotto assedio e nessuno dei tre ospedali è attivo.

“Il tempo sta scadendo per la popolazione di Ghouta. Più i bisogni sanitari aumentano, più le risorse disponibili si esauriscono. Il nostro obiettivo principale è fornire accesso a cure in grado di salvare la vita a migliaia di uomini, donne e bambini vulnerabili”, ha detto Elizabeth Hoff, rappresentante dell’Oms in Siria.

Secondo i dati forniti dall’Organizzazione mondiale della Sanità, a Ghouta orientale, roccaforte dell’opposizione siriana, i bambini che soffrono di traumi è estremamente alto. Il 30 per cento del totale dei feriti a causa della guerra è rappresentato da minori sotto i 15 anni di età.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”