Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Oltre mille turisti evacuati a causa dell’eruzione di un vulcano in Indonesia

Il cono Barujari si trova nel Parco nazionale del monte Rinjani, sull'isola di Lombok. Alcuni escursionisti sono ancora dispersi ma si ritiene si trovino al sicuro

Di TPI
Pubblicato il 28 Set. 2016 alle 13:43 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:07
0
Immagine di copertina

I soccorritori indonesiani hanno evacuato centinaia di turisti a causa dell’eruzione di un vulcano, ma molti escursionisti risultano dispersi.

Il cono di Barujari, 3.726 metri sul livello del mare, sul monte Rinjani che si trova a sua volta sull’isola di Lombok, è uno dei vulcani attivi più visitati. Le autorità hanno chiuso i cancelli del parco nazionale e invitato i visitatori a tenersi a una distanza di almeno tre chilometri.

L’Agenzia per la mitigazione dei disastri ha riferito che al momento dell’eruzione, avvenuta nella serata di martedì 27 settembre 2016, nel Parco nazionale del monte Rinjani vi erano 1.023 turisti inclusi 639 stranieri. Si pensa che ci siano un numero imprecisato di escursionisti ancora sul vulcano, ma che si trovino al sicuro.

L’eruzione ha sparato in aria fino a 2.000 metri le ceneri che si sono poi posate sulla vegetazione. L’aeroporto internazionale di Lombok e quello di Bali sono stati chiusi per diverse ore.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.