Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

L’ex giocatore di football O.J. Simpson ha ottenuto la libertà condizionale

Di Andrea Lanzetta
Pubblicato il 20 Lug. 2017 alle 21:02 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:43
0
Immagine di copertina

O.J. Simpson, ex giocatore di football americano e attore statunitense, condannato nel 2008 per un maldestro tentativo di rapina al fine di recuperare cimeli sportivi a Las Vegas e dopo aver scontato nove anni di carcere, sarà rilasciato a ottobre.

La decisione è stata presa da una commissione sulla libertà vigilata dello stato del Nevada. “Grazie, grazie, grazie”, è stata la reazione a caldo di Simpson.

L’udienza per il prigioniero numero 1027820 si è svolta presso l’istituto di correzione Lovelock, una prigione di media sicurezza nel deserto del Nevada.

Bruce Fromong, una delle vittime di Simpson nella rapina del 2008, ha testimoniato a sua favore durante l’udienza. “È un uomo buono, è giunto il momento di dargli una seconda possibilità: deve tornare a casa, dai suoi amici”, ha dichiarato Fromong.

Il settantenne fu assolto nel caso dell’omicidio della moglie e del suo amante nel 1995. Il processo fu uno dei più seguiti dai media nella storia degli Stati Uniti.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.