Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Obama sostiene ufficialmente la candidatura di Hillary Clinton

Immagine di copertina

Il supporto del presidente americano è arrivato dopo l'incontro con il senatore del Vermont Bernie Sanders, che non accenna a ritirarsi

Giovedì 9 giugno il presidente americano Barack Obama ha annunciato ufficialmente che appoggerà Hillary Clinton come candidata presidenziale del partito democratico. 

Il supporto di Obama è arrivato dopo l’incontro con il senatore del Vermont Bernie Sanders, che non accenna a ritirarsi dalla corsa presidenziale. 

Parlando in un video, Obama ha detto che Hillary sarebbe la persona più qualificata per il ruolo di presidente degli Stati Uniti. 

(Qui sotto l’intervento di Obama)

Martedì 7 giugno, Hillary Clinton ha ottenuto la nomination per essere la candidata ufficiale per le elezioni presidenziali, nonché la prima donna a correre per la Casa Bianca. 

Con l’ultimo conteggio dei delegati, dopo le ultime primarie alle Isole Vergini e a Porto Rico, Clinton ha superato la soglia dei 2.383 necessari.

La convention di Philadelphia, che si terrà dal 25 al 28 luglio, investirà ufficialmente la candidata, che fino a novembre dovrà sfidare il candidato in pectore repubblicano Donald Trump. 

L’ultimo appuntamento elettorale delle primarie sarà il 14 giugno, quando saranno chiamati a esprimere la loro preferenza gli elettori del District of Columbia. 

Il presidente Barack Obama ha chiesto a Bernie Sanders di fare un passo indietro per evitare lacerazioni all’interno del partito. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Esteri / Iran a Onu invoca il diritto all’autodifesa. Macron: “Risposta sproporzionata. Isolare Teheran e aumentare le sanzioni”. Media: "Israele risponderà all’Iran, ma senza scatenare una guerra regionale"
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Ti potrebbe interessare
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Esteri / Iran a Onu invoca il diritto all’autodifesa. Macron: “Risposta sproporzionata. Isolare Teheran e aumentare le sanzioni”. Media: "Israele risponderà all’Iran, ma senza scatenare una guerra regionale"
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO
Esteri / L’ex ambasciatore Usa era una spia a servizio di Cuba: “Condannato a 15 anni di carcere”
Esteri / Australia, accoltella i passanti a Sydney: 6 morti. La polizia: "Non è terrorismo"
Esteri / Usa: Biden interrompe il suo viaggio in Delaware e torna a Washington. Israele chiude le scuole
Esteri / Hong Kong: il portoghese Joseph John è il primo europeo incarcerato ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale cinese
Esteri / Anche l’Inghilterra limita la prescrizione ai minori dei farmaci sospensivi della pubertà