Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Chi sono i ministri del nuovo governo spagnolo

Immagine di copertina

Dopo quasi un anno senza governo, la Spagna ha un nuovo esecutivo. Il nuovo governo spagnolo di minoranza, guidato da Mariano Rajoy, ha giurato davanti al re Felipe VI

Dopo quasi un anno senza governo, la Spagna ha un nuovo esecutivo. Il nuovo governo spagnolo di minoranza, guidato da Mariano Rajoy, ha giurato davanti al re Felipe VI. I tredici ministri che compongono l’esecutivo vengono tutti dalle fila del partito popolare. Di questi, 6 sono nuovi e 7 sono stati riconfermati.

Per quasi dieci mesi la Spagna ha attraversato un periodo di stallo istituzionale, non essendo riuscita a formare un esecutivo dopo le elezioni del dicembre 2015 e del giugno 2016 in cui nessun partito era riuscito a ottenere la maggioranza per governare.

Rajoy, dopo svariati fallimenti, ha infine ottenuto in parlamento la fiducia con i voti del partito popolare e di Ciudadanos e con l’astensione dei socialisti. Di fatto questo nuovo esecutivo porterà avanti le politiche già avviate da Rajoy, senza rappresentare sostanziali novità né inversioni di rotta. Di seguito i membri del nuovo esecutivo di minoranza. 

I nuovi ministri:

– Alfonso Dastis Quecedo, ministero degli Esteri 

– Juan Ignacio Zoido Alvarez, ministro degli Interni 

– Inigo de la Serna Hernaiz, ministro dei Lavori pubblici e trasporti

– Alvaro Nadal Belda, ministro dell’Energia, turismo e agenda digitale

– Dolors Monserrat Monserrat, ministra della Salute e servizi sociali

– Maria Dolores de Cospedàl, ministra della difesa 

I ministri confermati: 

– Soraya Saènz de Santamaria, fedelissima di Rajoy, vice-primo ministro e ministra per la Catalogna

– Luis De Guindos, ministro dell’Economia

– Rafael Català, ministro della Giustizia

– Cristobal Montoro, ministro della Funzione pubblica

– Inigo Mendez de Vigo, ministro della Cultura e Istruzione 

– Fatima Banez, ministra della Sicurezza sociale

– Isabel Garcia Tejerina, ministra dell’Agricoltura pesca e ambiente 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Ti potrebbe interessare
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Esteri / Gaza, il principe William: “Troppi morti, basta guerra”
Esteri / Usa all'Aia: "L'attacco del 7 ottobre dimostra esigenze di sicurezza di Israele". Knesset vota contro creazione "unilaterale" Stato palestinese
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Esteri / Russia, confermati gli arresti per il giornalista del Wsj Evan Gershkovich: resterà in carcere fino al 30 marzo
Esteri / Putin regala un’auto di lusso a Kim Jong-Un in segno di “amicizia”
Esteri / Julian Assange, udienza decisiva: l'ultimo appello contro l'estradizione negli Usa