Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Chi sono i ministri del nuovo governo spagnolo

Immagine di copertina

Dopo quasi un anno senza governo, la Spagna ha un nuovo esecutivo. Il nuovo governo spagnolo di minoranza, guidato da Mariano Rajoy, ha giurato davanti al re Felipe VI

Dopo quasi un anno senza governo, la Spagna ha un nuovo esecutivo. Il nuovo governo spagnolo di minoranza, guidato da Mariano Rajoy, ha giurato davanti al re Felipe VI. I tredici ministri che compongono l’esecutivo vengono tutti dalle fila del partito popolare. Di questi, 6 sono nuovi e 7 sono stati riconfermati.

Per quasi dieci mesi la Spagna ha attraversato un periodo di stallo istituzionale, non essendo riuscita a formare un esecutivo dopo le elezioni del dicembre 2015 e del giugno 2016 in cui nessun partito era riuscito a ottenere la maggioranza per governare.

Rajoy, dopo svariati fallimenti, ha infine ottenuto in parlamento la fiducia con i voti del partito popolare e di Ciudadanos e con l’astensione dei socialisti. Di fatto questo nuovo esecutivo porterà avanti le politiche già avviate da Rajoy, senza rappresentare sostanziali novità né inversioni di rotta. Di seguito i membri del nuovo esecutivo di minoranza. 

I nuovi ministri:

– Alfonso Dastis Quecedo, ministero degli Esteri 

– Juan Ignacio Zoido Alvarez, ministro degli Interni 

– Inigo de la Serna Hernaiz, ministro dei Lavori pubblici e trasporti

– Alvaro Nadal Belda, ministro dell’Energia, turismo e agenda digitale

– Dolors Monserrat Monserrat, ministra della Salute e servizi sociali

– Maria Dolores de Cospedàl, ministra della difesa 

I ministri confermati: 

– Soraya Saènz de Santamaria, fedelissima di Rajoy, vice-primo ministro e ministra per la Catalogna

– Luis De Guindos, ministro dell’Economia

– Rafael Català, ministro della Giustizia

– Cristobal Montoro, ministro della Funzione pubblica

– Inigo Mendez de Vigo, ministro della Cultura e Istruzione 

– Fatima Banez, ministra della Sicurezza sociale

– Isabel Garcia Tejerina, ministra dell’Agricoltura pesca e ambiente 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia: 800 manifestanti arrestati per le proteste contro la mobilitazione in tutto il Paese
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia: 800 manifestanti arrestati per le proteste contro la mobilitazione in tutto il Paese
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Esteri / Yvon Chouinard: storia del fondatore di Patagonia, che ha deciso di donare la sua azienda per il clima
Esteri / Ucraina, missile russo su Zaporizhzhia: un morto e 7 feriti
Esteri / Morti oltre 80 migranti al largo della Siria. Le famiglie sul barcone cercavano di raggiungere l'Europa
Esteri / Morte della Regina: “Harry furioso per l’esclusione di Meghan da Balmoral”
Esteri / Il Cremlino avverte Kiev: “Dopo il referendum, ogni attacco in Donbass sarà contro la Russia”
Esteri / Ucraina, al via i referendum nelle regioni occupate: "Gruppi armati costringono a votare"