Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

La Norvegia non ha violato i diritti di Anders Breivik

Le condizioni di detenzione non erano disumane. A stabilirlo è la Corte d'appello norvegese

Di TPI
Pubblicato il 1 Mar. 2017 alle 12:09 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:01
0
Immagine di copertina

La Corte d’appello ha stabilito che la Norvegia non ha violato i diritti umani di Anders Breivik, il terrorista norvegese che uccise 77 persone nel 2011. La corte era chiamata a esprimersi sulle condizioni di detenzione di Breivik.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

Le condizioni in cui era detenuto Breivik non erano “disumane”, riporta l’Afp riferendosi alla sentenza della Corte d’appello.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.