Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Norvegia: nave da crociera in avaria, 1.300 persone evacuate

Problemi al motore per la Viking Sky, di fabbricazione italiana

Una nave da crociera, la Viking Sky, è bloccata al largo delle coste norvegesi a causa di un’avaria al motore e ha richiesto l’evacuazione di circa 1.300 persone, tra passeggeri ed equipaggio. L’imbarcazione è in mezzo al mare in balia di onde molte alte: le operazioni di evacuazione sono state condotte con degli elicotteri.

Cinque persone sono state trasportate in ospedale. La maggior parte dei passeggeri a bordo, secondo quanto riferito dai media locali, sono statunitensi e britannici.

L’allarme è partito nel primo pomeriggio di sabato 23 marzo 2019, quando la nave ha lanciato un Sos per problemi al motore e per le cattive condizioni meteorologiche.

Qui di seguito un video girato da uno dei passeggeri a bordo con uno smartphone.

La Viking Sky in quel momento si trovava a circa 5 chilometri dalle coste della regione di Mre og Romsdal, nell’ovest della Norvegia, una zona in cui si sono verificati diversi naufragi.

In zona sono arrivate altre imbarcazioni per favorire l’evacuazione dalla nave.

La Viking Sky è di proprietà di una società norvegese, la Viking Ocean Cruises, ma è stata fabbricata dall’italiana Fincantieri.

La nave ha una stazza lorda di 47.800 tonnellate ed è lunga 228 metri con una larghezza massima di 29 metri. Virgin Star è la terza della sua serie di cinque navi commissionate. Ha 465 cabine passeggeri con una capacità di ospitare 930 persone paganti. Le cabine per l’equipaggio sono 260 e il numero massimo di persone a bordo è 1.413. I suoi motori forniscono una potenza totale di 23.520 Kilowatt che consentono una velocità massima di 20 nodi e un di crociera di 17.

A causa dell’avaria, la nave, secondo il sito Vesselfinder, è pressoché ferma e segna una velocità di 1,6 nodi (circa tre chilometri l’ora).

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane