Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 10:53
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Norvegia, in un’isola i cittadini dicono addio al tempo (e agli orologi)

Immagine di copertina

Norvegia isola senza tempo – Niente orologi e niente orari da rispettare: questa la proposta avanzata dagli abitanti di un villaggio di pescatori in Norvegia che vogliono liberarsi del classico scandire del tempo. Almeno per alcuni mesi.

I residenti di Sommarøy hanno già appeso gli orologi al ponte del paese come segno della loro determinazione a dire addio agli orari.

Il villaggio sorge a nord del circolo polare artico, nella contea di Troms, e i suoi abitanti vivono nell’oscurità totale o in piena luce: da novembre a gennaio il paese è immerso nell’oscurità, mentre da maggio a luglio il sole non tramonta mai.

Proprio per sfruttare al meglio le ore di luce gli abitanti hanno deciso di abbandonare gli orologi e darsi degli orari propri dal 18 maggio al 26 luglio.

In questi mesi, proprio a causa della presenza costante del sole, ognuno svolge quando preferisce le normali attività lavorative o ricreative che normalmente sono scandite dalla luce naturale.

Come spiega Islander Kjell Ove Hveding, l’ideatore dell’iniziativa, alla stampa locale, “C’è luce costante e agiamo di conseguenza. Nel cuore della notte, quando potresti dire che sono le due, si vedono ragazzini che giocano a calcio, la gente che dipinge le case o che falcia il prato”.

A maggio del 2019 è arrivata la proposta dei 300 cittadini di Sommarøy, che hanno approvato in Assemblea la proposta di Hveding e inviato una petizione alle autorità.

Il desiderio è di non dover rispettare le scadenze, per esempio gli orari di apertura nei negozi: “Il nostro obiettivo è fornire tutta la flessibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7”.

La proposta è stata consegnata dagli abitanti a un membro del Parlamento norvegese perché vengano raccolte le firme necessarie e discutere le sfide pratiche e legali dell’iniziativa.

Ovviamente la mancanza di orologi avrà effetti anche sui turisti, a cui verrà chiesto di liberarsi degli orologi.

Una proposta che ha fatto però sorgere dei dubbi nei gestori di hotel e bar: “Penso che l’idea sia entusiasmante, ma sarà difficile per gli ospiti: gli orari di check-in e check-out, l’apertura del bar o del ristorante”.

Anticitera, l’isola greca paradisiaca cerca (disperatamente) abitanti

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte