Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Nicolas Sarkozy rinviato a giudizio per finanziamenti illeciti

Immagine di copertina

L'ex presidente francese sarà processato per i finanziamenti illeciti alla sua campagna elettorale presidenziale del 2012

L’ex capo di stato francese Nicolas Sarkozy è stato rinviato a giudizio per i finanziamenti illeciti alla sua campagna elettorale presidenziale del 2012. I giudici hanno ordinato il rinvio anche dei 13 coimputati nell’inchiesta denominata “Bygmalion”.

Sarkozy, che è uscito sconfitto sia alle elezioni del 2012 vinte dal socialista Francois Hollande che dalle primarie repubblicane per le presidenziali di aprile 2017 vinte da Francois Fillon, ha negato di essere stato al corrente dei finanziamenti illegali.

Secondo l’accusa, la società francese Bygmalion intestava le sue donazioni non direttamente alla campagna elettorale dell’ex presidente francese, come previsto dalla legge, ma al suo partito, all’epoca denominato Ump (Union pour un mouvement populaire) e attualmente chiamato Les Republicains. Sarkozy avrebbe in tal modo aggirato il tetto massimo di spese elettorali consentito di 22,5 milioni di euro.

Dopo Jacques Chirac, Sarkozy è il secondo presidente francese messo a processo dal 1958, anno della nascita della repubblica presidenziale francese. 

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in leggero vantaggio sulla Cdu
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Ti potrebbe interessare
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in leggero vantaggio sulla Cdu
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”