Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:56
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Netflix rimuove i film con Johnny Depp, fan in rivolta: ecco cosa è successo

Immagine di copertina

I film interpretati dall'attore non sono più disponibili su Netflix Usa e Australia

Brutta notizia per i fan di Johnny Depp: Netflix ha rimosso dal suo catalogo tutti i film interpretati dal celebre attore, ma senza dare alcuna spiegazione. I seguaci del divo di Hollywood si sono accorti da soli che tutti i film con Johnny Depp non erano più disponibili sulla piattaforma di streaming, ma l’ipotesi più probabile è che siano state le ultime vicende giudiziarie che hanno coinvolto l’attore e sua ex moglie Amber Heard a portare Netflix a questa decisione. Depp negli ultimi  mesi ha intentato una causa contro il tabloid britannico The Sun per averlo definito “picchiatore di donne”. Ma il tribunale di Londra ha dato ragione alla rivista, perché la definizione usata dal giornale di gossip non sarebbe diffamatoria ma rispondente alla realtà.

Eppure le misure non sono uniformi per tutti i Paesi: i film di Depp, che ultimamente si è visto sfumare la possibilità di interpretare anche I Pirati dei Caraibi 6, non sono più visibili negli Stati Uniti e in Australia ma non nel Regno Unito o in Italia. Intanto i fan del divo si sono rivoltati contro la decisione di Netflix, minacciando di cancellare il proprio abbonamento.

Leggi anche: “Picchiatore di mogli”: Johnny Depp perde la causa contro i tabloid
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, Azovstal: evacuati 260 soldati. La Svezia firma la richiesta di adesione alla Nato. Il Cremlino: "Azioni Occidente contro Russia sono una guerra"
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza
Esteri / Francia, Macron nomina premier Élisabeth Borne
Esteri / “Stefania”: un soldato ucraino canta il brano che ha vinto l’Eurovision mentre cadono le bombe a Mariupol | VIDEO
Esteri / Russia, la giornalista del blitz anti-Putin denunciata dal marito: “Non vuole farmi vedere i nostri figli”
Esteri / Dopo 32 anni, McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita 850 ristoranti