Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Nata da un embrione congelato 27 anni fa: il record della piccola Molly

In Tennessee la piccola Molly è nata da un embrione congelato il 14 ottobre 1992, ed è il record mondiale di durata di un embrione

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 3 Dic. 2020 alle 16:05
582
Immagine di copertina
Molly Gibson. Credit: National Embryo Donation Center

Bambina nata da embrione congelato 27 anni fa

Negli Stati Uniti una bambina è nata da un embrione congelato 27 anni fa. Quello di Molly Everette Gibson è un record. La piccola è nata il 26 ottobre, mentre l’embrione donato dalla Nedc (National Embryo Donation Center) era stato congelato nell’ottobre del 1992 , appena 18 mesi dopo la nascita della donna che ha portato avanti la gravidanza, Tina Gibson. La nascita ha battuto il record precedente, che appartiene sempre alla stessa coppia adottiva, che aveva fatto nascere nel 2017 un altro embrione sempre risalente al 1992, che è quello della sorella Emma, gemella di Molly.

Siamo al settimo cielo“, ha detto la signora Gibson alla Bbc. Tina e Ben Gibson hanno lottato contro l’infertilità per quasi cinque anni. Tina Gibson, 29 anni, è un’insegnante di scuola elementare e suo marito Ben, un analista di cybersicurezza di 36 anni, si sono rivolti al National Embryo Donation Center (NEDC), un’organizzazione no profit cristiana di Knoxville che immagazzina embrioni congelati che i pazienti con fecondazione in vitro hanno deciso di donare.

Leggi anche: “Proteggi il tuo bambino dalle malattie future, conserva il cordone”: l’inchiesta di TPI svela tutte le bugie delle banche private | VIDEO

582
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.