Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Nata da un embrione congelato 27 anni fa: il record della piccola Molly

Immagine di copertina
Molly Gibson. Credit: National Embryo Donation Center

In Tennessee la piccola Molly è nata da un embrione congelato il 14 ottobre 1992, ed è il record mondiale di durata di un embrione

Bambina nata da embrione congelato 27 anni fa

Negli Stati Uniti una bambina è nata da un embrione congelato 27 anni fa. Quello di Molly Everette Gibson è un record. La piccola è nata il 26 ottobre, mentre l’embrione donato dalla Nedc (National Embryo Donation Center) era stato congelato nell’ottobre del 1992 , appena 18 mesi dopo la nascita della donna che ha portato avanti la gravidanza, Tina Gibson. La nascita ha battuto il record precedente, che appartiene sempre alla stessa coppia adottiva, che aveva fatto nascere nel 2017 un altro embrione sempre risalente al 1992, che è quello della sorella Emma, gemella di Molly.

Siamo al settimo cielo“, ha detto la signora Gibson alla Bbc. Tina e Ben Gibson hanno lottato contro l’infertilità per quasi cinque anni. Tina Gibson, 29 anni, è un’insegnante di scuola elementare e suo marito Ben, un analista di cybersicurezza di 36 anni, si sono rivolti al National Embryo Donation Center (NEDC), un’organizzazione no profit cristiana di Knoxville che immagazzina embrioni congelati che i pazienti con fecondazione in vitro hanno deciso di donare.

Leggi anche: “Proteggi il tuo bambino dalle malattie future, conserva il cordone”: l’inchiesta di TPI svela tutte le bugie delle banche private | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Esteri / Gran Bretagna, visto speciale agli studenti laureati in Università meritevoli: atenei italiani esclusi dalla lista
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, sospesi i negoziati. Svezia e Finlandia domani invieranno candidatura alla Nato
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron