Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Navalny, prima foto dall’ospedale: “Ciao, mi mancate. Ieri ho respirato da solo tutto il giorno”

Immagine di copertina

L’oppositore russo Alexei Navalny, nel suo primo messaggio sui suoi profili social, pubblicato insieme a una foto di lui con la moglie e i due figli, ha fatto notare che riesce a respirare da solo. “Ciao, sono Navalny. Mi mancate – ha detto – e ancora non riesco a fare quasi nulla. Ma ieri sono riuscito a respirare tutto il giorno da solo”. “Non ho usato alcun aiuto esterno – si legge nel post – nemmeno il più semplice ventilatore in gola. Mi è piaciuto molto: è un processo sorprendente e sottovalutato da molti. Lo consiglio”.

Ieri, la clinica Charité di Berlino dove è stato trasferito il 22 agosto dopo due giorni in un ospedale in Siberia, aveva comunicato che Navalny era stato staccato completamente dalla respirazione artificiale. L’oppositore era finito in coma dopo quello che le autorità tedesche hanno denunciato essere stato un avvelenamento da agente nervino Novichok.

Anche i vertici russi hanno commentato la notizia del miglioramento delle condizioni di Navalny. “Qualsiasi cittadino della Federazione russa è libero di lasciare il Paese e tornare in Russia. Se le condizioni di salute del cittadino della Federazione russa migliorano, allora, ovviamente, tutti ne saranno contenti”, ha dichiarato il portavoce Dmitri Peskov, senza mai nominare l’oppositore per nome, come ormai da tradizione al Cremlino. Peskov ha commentato quanto uscito sul New York Times secondo cui Navalny, che si è risvegliato dal come dopo un presunto avvelenamento da Novichok ed è ricoverato a Berlino, avrebbe intenzione di tornare in patria e riprendere il suo impegno politico.

Leggi anche: Navalny: cosa è successo in quelle due (drammatiche) ore dopo l’avvelenamento; Berlino: “Navalny avvelenato, prove inconfutabili. Mosca spieghi” / 2. Novichok: cos’è, e che effetti ha sul corpo, l’agente nervino usato per uccidere l’ex spia russa Skripal / 3. Russia, il video in aereo dell’oppositore di Putin che grida di dolore: “L’hanno avvelenato” / 4. Russia, approvata la riforma della Costituzione: Putin potrà governare fino al 2036 / 5. L’ascesa della Russia di Putin non passa solo dalla Siria

Ti potrebbe interessare
Esteri / La premier finlandese va in discoteca dopo essere stata in contatto con un positivo. “Mi dispiace”
Esteri / Variante Omicron, Regno Unito rischia 1 milione di casi. Parte il “piano B”: green pass e mascherina al chiuso
Cronaca / Patrick Zaki esce dal carcere dopo 22 mesi: “Grazie a chi mi ha sostenuto. Avete tenuto accesa la luce”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La premier finlandese va in discoteca dopo essere stata in contatto con un positivo. “Mi dispiace”
Esteri / Variante Omicron, Regno Unito rischia 1 milione di casi. Parte il “piano B”: green pass e mascherina al chiuso
Cronaca / Patrick Zaki esce dal carcere dopo 22 mesi: “Grazie a chi mi ha sostenuto. Avete tenuto accesa la luce”
Esteri / Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere: dopo 16 anni Angela Merkel lascia il governo
Esteri / “Abbiamo lasciato morire i civili sotto i Talebani”: la testimonianza shock di un funzionario britannico
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: almeno 13 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Esteri / “Perché non indossi l’hijab?”: la polizia iraniana aggredisce una donna su un bus | VIDEO
Esteri / Mosca ammassa truppe al confine con l’Ucraina. Biden minaccia Putin di forti sanzioni: “Tornare alla diplomazia”