Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Nagorno-Karabakh, firmato “cessate il fuoco totale” tra Armenia e Azerbaigian

Immagine di copertina
Il tetto della cattedrale di Ghazanchetsots a Shushi, in Nagorno Karabakh, dopo il bombardamento delle forze azere. Credit: Celestino Arce Lavin/ZUMA Wire

Dopo la notizia una folla infuriata ha assaltato la sede del governo armeno

Il premier armeno, Nikol Pashinyan, ha annunciato di aver firmato un “doloroso” accordo con Azerbaigian e Russia per mettere fine al conflitto in Nagorno-Karabakh, regione autonoma a maggioranza armena, da decenni contesa tra Erevan e Baku, che da fine settembre si trova al centro di nuovi scontri che hanno causato centinaia di morti.

Pashinyan ha riferito che l’intesa è stata firmata dopo “una profonda analisi della situazione militare”. Si è trattato di una decisione “indicibilmente dolorosa, per me personalmente e per la nostra gente”, ha affermato il premier, annunciando che parlerà al paese “nei prossimi giorni”. Anche il presidente russo, Vladimir Putin, ha confermato che Armenia e Azerbaigian hanno firmato “un cessate il fuoco totale” in Nagorno-Karabakh per mettere fine ai combattimenti.

L’Azerbaigian ha definito il cessate il fuoco nel Nagorno-Karabakh una “capitolazione” dell’Armenia. Il presidente azero Ilham Aliyev ha affermato che il nemico è stato “costretto a firmare questo documento”. “Questa è essenzialmente una capitolazione” ha aggiunto, definendo l’accordo di “importanza storica”. Ha aggiunto di aver dato all’Armenia un breve lasso di tempo per ritirare le truppe dal Nagorno-Karabakh e che la Russia e l’alleato dell’Azerbaigian, la Turchia, saranno coinvolti nell’attuazione del cessate il fuoco.

Cessate il fuoco in Nagorno-Karabakh, scoppiano le proteste in Armenia

Dopo la notizia, nel paese sono scoppiate le proteste e una folla infuriata ha assaltato la sede del governo. Già nelle scorse settimane il premier armeno era finito nel mirino delle critiche in patria per gli insuccessi militari nel conflitto con gli azeri, le cui forze hanno conquistato Shushi, la seconda città del Nagorno-Karabakh.

Leggi anche:  1. Esclusivo TPI – Nagorno-Karabakh, il vescovo della Cattedrale bombardata: “Hanno ferito la nostra anima” /2. “Nel Nagorno-Karabakh si sta consumando l’ultimo capitolo del genocidio armeno”. Intervista allo scrittore italo-armeno Pietro Kuciukian/ 3. Dalla Libia all’Azerbaigian: la guerra per procura dei mercenari siriani di Erdogan /4. Nagorno-Karabakh, crimini di guerra in atto a Hadrut: la denuncia a TPI /5. Nagorno-Karabakh, bombardata chiesa simbolo e feriti due giornalisti: la testimonianza dal fronte

Ti potrebbe interessare
Esteri / Al Jazeera denuncia Israele all’Aja: “La giornalista Shireen Abu Akleh fu uccisa deliberatamente”
Esteri / Siria, Erdogan: “A Kobane abbiamo già finito”
Esteri / Regno Unito, allarme streptococco: 9 bambini morti nelle ultime settimane
Ti potrebbe interessare
Esteri / Al Jazeera denuncia Israele all’Aja: “La giornalista Shireen Abu Akleh fu uccisa deliberatamente”
Esteri / Siria, Erdogan: “A Kobane abbiamo già finito”
Esteri / Regno Unito, allarme streptococco: 9 bambini morti nelle ultime settimane
Esteri / L’Ucraina colpisce un’altra base russa con un drone. Mosca: “Risponderemo agli attacchi”
Esteri / Massimiliano Gallo si è sposato in segreto: chi è la moglie Shalana Santana
Esteri / Londra, in coma 25enne italiano massacrato di botte. Rabbia dei familiari: “Abbandonati da tutti”
Esteri / Porta il figlio alla cena aziendale, poi si ubriaca e lo perde: 12enne in ospedale in fin di vita
Esteri / “Presto impiccheremo i dissidenti”: le minacce degli Ayatollah a chi protesta in Iran
Esteri / Lanciamissili “modificati” all’Ucraina per non colpire la Russia: la mossa degli Usa per scongiurare l’escalation
Esteri / Indonesia, approvata una legge che vieta il sesso prima del matrimonio: “Una battuta d’arresto per i diritti”