Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Dobbiamo essere noi a denunciare i terroristi

Immagine di copertina

Il video di un musulmano francese lancia la proposta. Anche in Italia servirebbe un numero telefonico per poter denunciare i terroristi

Si chiama Bassem, viene dalla cittadina di Vénissieux nei pressi di Lione, e con linguaggio esplicito questo musulmano francese da banlieue ha messo il dito nella piaga.

Lo trovate in un video che è postato su varie testate anche italiane, e anche da TPI. Tre minuti realizzati dall’elettricista Bassem Braiki, alias Cronic 2 Bass, dalla banlieue in cui vive, che in Francia in un solo giorno hanno avuto una visione di 4,2 milioni di persone.

Che cosa dice Bassem di Vénissieux, musulmano credente? Dice: dobbiamo denunciarli noi, basta aver paura di essere presi per delle balances, cioè delle spie…

È un vecchio problema che abbiamo conosciuto anche da noi, ai tempi del terrorismo. E anche allora era nel giusto chi diceva: bisogna denunciare i terroristi.

Insomma, basta omertà.

Ma che cosa fanno gli stati europei per chi come Bassem vuole sbarazzarsi dei terroristi segnalando qualcosa che possa essere utile in questo senso?

Che cosa fa l’Italia?

Perché non viene messo a disposizione dallo Stato italiano un numero telefonico al quale possa accedere chiunque voglia denunciare, anche in modo anonimo, traffici terroristici?

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza