Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Musulmani contro la strage di Charlie Hebdo

Immagine di copertina

Numerose comunità musulmane francesi condannano l'attentato contro il settimanale satirico

Una comune condanna verso l’attacco terroristico contro il settimanale satirico Charlie Hebdo è arrivata da numerose comunità musulmane della Francia e del resto del mondo.

Il 7 gennaio almeno due uomini armati hanno fatto irruzione nella sede di Parigi della rivista, che dal 2006 era stata al centro dell’attenzione per aver pubblicato diverse caricature del profeta Maometto.

Secondo i testimoni, uno degli attentatori avrebbe gridato “Allahu akbar” mentre sparava contro le persone presenti.

I leader musulmani e gli attivisti hanno immediatamente condannato l’azione terroristica, facendo notare come un verso del Corano dica che quando si uccide una persona innocente è come se si uccidesse l’intera umanità.

Sul sito della Grande Moschea di Parigi, una delle più grandi della Francia, è stato pubblicato un comunicato dove si legge che la comunità è scioccata e inorridita dall’attacco contro Charlie Hebdo.

Questa mattina diverse organizzazioni musulmane francesi hanno diffuso un comunicato in cui si dicono “profondamente sconvolte e addolorate per l’assassinio dei nostri compatrioti giornalisti e poliziotti”.

Hanno poi invitato tutti i musulmani della Francia a osservare a mezzogiorno un minuto di silenzio per ricordare le vittime dell’attentato di ieri e hanno chiesto agli imam di tutte le moschee del Paese di condannare con fermezza il terrorismo di qualsiasi matrice nella prossima preghiera del venerdì.

Le organizzazioni musulmane francesi hanno infine chiesto ai musulmani del loro Paese di unirsi in massa alla manifestazione nazionale contro il terrorismo e in difesa dei valori della repubblica che si terrà il prossimo 11 gennaio. 

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo
Esteri / Washington: un fulmine cade vicino alla Casa Bianca e uccide tre persone | VIDEO
Esteri / “Ecco perché stiamo facendo il gioco di Putin”: il politologo Santangelo a TPI
Esteri / Il grande risiko dello zar nei Balcani: così Putin sfida la Nato al di là dell’Adriatico