Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Egitto, morto l’ex presidente Mohamed Morsi: aveva 67 anni

Immagine di copertina

Morto presidente Morsi – Il 17 giugno 2019 è morto l’ex presidente egiziano  Mohamed Morsi: a dare la notizia media internazionali, tra cui Al Jazeera.

L’ex capo di Stato, esponente dei Fratelli Musulmani, è deceduto all’età di 67 anni durante un’udienza in tribunale.

Morsi aveva ricoperto la carica di presidente dell’Egitto dopo aver vinto le elezioni tenutesi nel 2012, dopo le rivolte che un anno prima avevano sconvolto il Medio Oriente e portato al rovesciamento di diversi regimi autoritari dell’area.

La sua presidenza però ha avuto vita breve: dopo solo un anno, il 3 luglio 2013 Morsi è stato deposto da un colpo di Stato militare che ha portato al potere al-Sisi, al tempo ministro della Difesa.

L’ex presidente era sotto processo da anni e aveva ricevuto diverse condanne, tra cui una a morte nel 2015 con l’accusa di aver fatto evadere dal carcere i vertici dei Fratelli Musulmani nel 2011.

La sentenza era però stata poi annullata e il tribunale penale del Cairo aveva deciso che il processo era da rifare.

Dopo la deposizione di Morsi e la salita al potere di al-Sisi, il partito dei Fratelli Musulmani è stato messo al bando e i suoi esponenti incarcerati.

Il primo a commentare la morte dell’ex presidente è stato il capo di Stato turco Recep Tayyip Erdogan, che ha definito Morsi un “martire”, chiamandolo “fratello” e porgendo le condoglianze alla famiglia dell’ex leader e al popolo egiziano.

Qui tutte le notizie di TPI sull’Egitto

Poco più di un anno fa il figlio dell’ex leader egiziano aveva denunciato le condizioni in cui era tenuto il padre: “Si trova in isolamento, gli vengono negate le cure mediche nonostante le sue condizioni siano gravi: soffre di ipertensione e di diabete, ha perso quasi del tutto la vista dell’occhio sinistro. Temiamo che le autorità egiziane lo lascino morire, per poter dire che è venuto meno per cause naturali”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scandalo dei Facebook Papers parla chiaro: va tolto subito a Zuckerberg il potere sui nostri dati
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scandalo dei Facebook Papers parla chiaro: va tolto subito a Zuckerberg il potere sui nostri dati
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri