In Ucraina almeno 11 persone sono morte per un’esplosione in una miniera di carbone

Secondo i servizi di emergenza ci sarebbero circa 20 dispersi. Al momento dell'esplosione all'interno della miniera c'erano 172 persone

Di TPI
Pubblicato il 2 Mar. 2017 alle 14:14 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:36
0
Immagine di copertina

Almeno undici lavoratori sono morti a causa di un’esplosione giovedì 2 marzo in una miniera di carbone nella regione di Leopoli, nell’ovest dell’Ucraina, vicino al confine polacco. Lo riferisce il sindacato di categoria locale. “Un’esplosione di metano, 11 metano”, ha scritto su Facebook Mykhaylo Volynets, capo del sindacato.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come 

Secondo i servizi di emergenza ci sarebbero circa 20 dispersi. Al momento dell’esplosione all’interno della miniera c’erano 172 persone. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.