Almeno 13 persone sono morte nell’esplosione di un’autobomba in Somalia

L'attacco è avvenuto vicino a un hotel in una strada trafficata della capitale Mogadiscio

Di TPI
Pubblicato il 13 Mar. 2017 alle 11:25 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:15
0
Immagine di copertina

Un’autobomba è esplosa vicino a un hotel in una strada trafficata di Mogadiscio, capitale della Somalia. Almeno 13 persone sono morte, secondo quanto riferito dalla polizia e dai servizi medici locali. Poche ore prima un’altra esplosione ha ucciso l’autista di un minibus. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La polizia ha riferito che l’esplosione è avvenuta fuori dall’hotel Wehliye. “Tredici persone sono morte e altre 14 sono rimaste ferite. Il bilancio dei morti potrebbe salire”, ha detto Abdikadir Abdirahman, direttore dei servizi di soccorso.

L’hotel non è rimasto danneggiato dall’esplosione. Un portavoce del gruppo islamista di al Shabaab ha rivendicato l’attacco. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.