Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Montenegro, spara sulla folla e fa 11 morti

Immagine di copertina

Drammatica sparatoria in Montenegro, dove un uomo di 34 anni ha ucciso prima una madre e i suoi due figli, poi ha aperto il fuoco sulla folla. In totale sono oltre dieci i morti a Cettigne, una località turistica del Montenegro. La strage è cominciata in una casa: l’aggressore è prima entrato nell’abitazione – di sua proprietà – assassinando a fucilate l’inquilina che l’aveva in affitto e due bambini di 8 e 11 anni. Poi è uscito in strada e ha cominciato a sparare in modo indiscriminato sui passanti, uccidendone 7, prima di essere abbattuto dalle forze dell’ordine.

“Siamo tutti sotto shock”, ha detto il primo ministro del Montenegro, Dritan Abazovic alla televisione pubblica definendo la sparatoria “una tragedia senza precedenti”. Situata a 27 chilometri dalla capitale Podgorica, Cetinje è una cittadina medievale considerata il cuore storico e culturale del Montenegro di cui è stata la capitale fino al 1918. Il premier ha dichiarato tre giorni di lutto dopo la tragedia. “Invito tutti i cittadini del Montenegro a stare con le famiglie delle vittime innocenti”, ha scritto sui social.

Secondo alcune testate locali, il 34enne non sarebbe morto in uno scontro a fuoco con la polizia ma sarebbe stato ucciso da un civile armato. Per ora, non è chiaro cosa abbia spinto l’uomo a commettere un atto così atroce” ha detto la procuratrice Andrijana Nastic in una conferenza stampa. Secondo Nastic, la strage potrebbe essere partita da una lite familiare ma non è stato ancora confermato che l’aggressore avesse rapporti di parentela con la donna e i due bambini uccisi per primi. Altre sei persone, ferite, sono attualmente in cura in ospedale. Tre sono gravi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Macron chiede a Netanyahu "un cessate il fuoco immediato e duraturo". Erdogan: "Evitare escalation"
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata