Me

Il primo ministro Modi verso un secondo mandato in India

Il partito del primo ministro indiano ha vinto le elezioni nello stato indiano dell'Uttar Pradesh. Modi rafforza la sua corsa come leader nazionale

Di TPI
Pubblicato il 11 Mar. 2017 alle 11:41 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 23:07
Immagine di copertina

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha registrato una travolgente vittoria nello stato indiano dell’Uttar Pradesh sabato 11 marzo 2017, una conquista che rafforza la sua corsa per il secondo mandato come leader nazionale.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La commissione elettorale indiana ha detto che il partito Bharatiya Janata Party (Bjp), guidato da Modi, ha vinto con un ampio margine le elezioni parlamentari dello stato indiano, secondo i risultati parziali.

La forza politica punta a conquistare 309 seggi sui 403 del parlamento, la maggioranza più ampia raggiunta da qualsiasi partito indiano dal 1980.

La vittoria di Modi non era scontata considerando che la sua decisione risalente a novembre 2016 di ritirare alcuni tagli di banconote aveva provocato molte proteste nel paese.

“Grazie di cuore al popolo dell’Uttar Pradesh. Questa è una vittoria storica per il Bjp, una vittoria per lo sviluppo e il buon governo”, ha detto Modi ai suoi 28 milioni di follower su Twitter.

Gli investitori sperano che la vittoria consenta a Modi di fare altre importanti riforme, inclusa l’introduzione di una tassa nazionale sulle vendite, e di aumentare lo sviluppo economico.

I sondaggi suggeriscono che il Bjp vincerà anche nello stato di Uttarakhand. L’opposizione è invece in vantaggio negli stati di Punjab e Manipur.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**