Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:41
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Mike Pence ha rassicurato i leader europei sull’impegno Usa nella Nato

Immagine di copertina

Il vice presidente Mike Pence durante la Conferenza sulla sicurezza di Monaco di Baviera ha detto che l'impegno degli Stati Uniti sarà incrollabile

Il sostegno degli Stati Uniti alla Nato “sarà incrollabile”. Lo ha detto il vice presidente Mike Pence parlando ai leader europei durante la Conferenza sulla sicurezza di Monaco di Baviera.

Nel primo importante indirizzo di politica estera dell’amministrazione Trump, Pence ha detto che gli Stati Uniti saranno al fianco dell’Europa oggi e tutti i giorni. “Abbiamo valori comuni e abbiamo vittime comuni. Insieme a voi lavoriamo da generazioni per difendere la democrazia. I vostri problemi sono i nostri. Il vostro successo è il nostro”, ha aggiunto.

Ma ha detto poi che i paesi europei non hanno sempre pagato la loro parte. Questa mancanza “erode il fondamento della nostra alleanza”, ha detto Pence. 

Il vice-presidente ha sottolineato che, a parte gli Stati Uniti, solo quattro paesi della Nato hanno rispettato l’impegno preso nel 2014 di destinare il 2 per cento del Pil alla difesa.

“È giunto il momento di fare di più”, ha detto. Secondo i dati del 2016 solo Stati Uniti, Regno Unito, Grecia, Polonia ed Estonia hanno mantenuto l’impegno. 

Il presidente Donald Trump aveva avvertito in campagna elettorale che gli Stati Uniti avrebbero potuto non mantenere il loro impegno nella Nato.

Allo stesso summit, prima di Pence ha preso la parola la cancelliera tedesca Angela Merkel che ha chiesto una maggiore cooperazione tra gli Stati Uniti e l’Unione europea in particolare per quanto riguarda questioni come l’aggressività russa e il terrorismo islamista.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol