Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Messi difende i bambini di Gaza

Immagine di copertina

Il calciatore più forte del mondo ha chiesto la fine del conflitto in Medio Oriente

Lionel Messi, il calciatore più forte del mondo, ha preso posizione in difesa dei diritti dei bambini di Gaza.

“Come padre e ambasciatore Unicef, sono terribilmente colpito dalle immagini dal conflitto tra Israele e Palestina”, ha commentato su Facebook l’attaccante del Barcellona. “Questa violenza ha già spezzato la vita di molti ragazzi”.

Il post, apparso sulla sua pagina fan ufficiale con una portata da 68 milioni di persone, ha avuto grande risalto. Tra chi lo ringraziava per la decisione di scrivere quelle semplici ma significative parole e chi lo accusava invece di sostenere la causa terroristica di Hamas, il vincitore di quattro palloni d’oro è riuscito comunque a creare una discussione sulla questione palestinese all’interno dell’ambito calcistico.

“I bambini non hanno creato questo conflitto, ma ne stanno pagando il prezzo più alto”, ha proseguito Messi.

“Questo ciclo di violenza inutile deve fermarsi. Dobbiamo riflettere sulle conseguenze dei conflitti militari e i bambini devono essere protetti”.

AGGIORNAMENTI IN BREVE:

– Secondo le autorità palestinesi, dall’inizio della guerra tra Israele e Hamas sono morti più di 400 bambini e molti altri sono rimasti feriti.

– Questa mattina sono ricominciati i bombardamenti da parte dell’esercito di difesa israeliano su Gaza.

– Il premier Netanyahu ha chiesto agli Usa di aiutare Israele a evitare le accuse di crimini di guerra.

– Al momento il link al post di Messi, comparso su diversi siti, rimanda a un contenuto rimosso.

Questo è lo screenshot del post che Messi avrebbe pubblicato.

Aggiornamenti sulla crisi di Gaza qui.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Forbes, Rihanna è la più giovane miliardaria degli Stati Uniti. Ma non grazie alla musica
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Forbes, Rihanna è la più giovane miliardaria degli Stati Uniti. Ma non grazie alla musica
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Esteri / Guerra in Ucraina, Ankara verso confisca del grano sul cargo russo. Di Maio: "Rafforzamento Nato dimostra fallimento Putin"
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena
Esteri / Burkina Faso, strage di cristiani in un villaggio. Ci sono almeno 22 morti
Esteri / Chi è Robert Crimo, il rapper arrestato per la sparatoria del 4 luglio in Illinois
Esteri / Guerra in Ucraina. Nato: Stoltenberg, avviata ratifica adesione Svezia-Finlandia