Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Fumo in cabina e l’aereo di Melania Trump è costretto ad atterrare

Immagine di copertina
Foto d'archivio Credit AFP

Un guasto meccanico ha costretto l'aereo, diretto a Philadelphia, a bordo del quale viaggiava la First Lady a rientrare alla base di Andrews

Fumo dalla cabina e un forte odore di bruciato. E l‘aereo, diretto a Philadelphia, a bordo del quale viaggiava Melania Trump ha dovuto fare rientro alla base di Andrews.

La First lady, ha riferito su Twitter il corrispondente di Cbs Mark Knoller, sta bene, così come il resto dei passeggeri ai quali erano stati dati asciugamani bagnati che permettessero loro di respirare.

melania trump aereo

Il guasto è stato attribuito a un problema di natura “meccanica”. Il fumo era visibile già dieci minuti dopo il volo, decollato dalla base nel Maryland alle 9.05 del mattino.

“All’inizio abbiamo visto un filo di fumo propagarsi per la cabina, ma poi si è fatto sempre più intenso e l’odore di bruciato più forte”, ha raccontato il reporter della Cnn che era a bordo.

Melania Trump doveva recarsi a Philadelphia, in Pennsylvania, per partecipare a un evento di natura sociale in un ospedale. Una volta a terra, la Premiere Dame ha trovato un altro aereo pronto a decollare di nuovo.

“La first lady sta bene, l’incidente è stato causato da problemi tecnici di lieve entità”, ha dichiarato la portavoce di Melania Trump, Stephanie Grisham.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, primi risultati delle legislative: il partito di Putin in netto calo, boom dei comunisti
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, primi risultati delle legislative: il partito di Putin in netto calo, boom dei comunisti
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”