Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Medio Oriente, il Pentagono vuole un piano per inviare fino a 10mila soldati

Immagine di copertina

MEDIO ORIENTE SOLDATI USA – Il Pentagono ha intenzione di presentare alla Casa Bianca un piano per mandare ulteriori truppe, fino a 10mila uomini, in Medio Oriente, con l’obiettivo di rafforzare le difese contro potenziali minacce iraniane. È quanto ha riferito l’Ap citando dirigenti Usa anonimi, secondo cui non è stata presa ancora alcuna decisione e non è chiaro se la Casa Bianca approverà la proposta.

Medio Oriente | Il Pentagono vuole un piano per inviare soldati

Le forze avrebbero uno scopo difensivo. All’esame anche l’invio di altre batterie di missili Patriot ed altre navi.

Secondo altri media, ad avanzare la richiesta di altri soldati, circa 5mila, sarebbe stato il comando centrale Usa ma non sarebbe ancora chiaro se il Dipartimento della Difesa la approverà prima di sottoporla alla Casa Bianca.

> Tutte le notizie di TPI su Africa e Medio Oriente

La tensione tra Usa e Iran sta crescendo dopo l’estensione delle sanzioni americane anche al settore petrolifero e l’invio in Medio Oriente di una flotta da guerra, di una squadra di bombardieri e di una batteria di missili Patriot contro non meglio precisate minacce iraniane agli interessi e alle forze americane nella regione.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte