Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Francia, proposta shock di un medico: “Cancelliamo le feste di Natale e Capodanno o avremo la terza ondata di Covid”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 11 Nov. 2020 alle 12:20
1.3k
Immagine di copertina

Un medico propone di cancellare le feste di Natale e Capodanno per evitare terza ondata Covid

Arriva dalla Francia la proposta shock di un medico, che ha suggerito di cancellare le feste di Natale e Capodanno per evitare una terza ondata di Covid. La proposta di Julien Lenglet, direttore dell’Antony Hospital nella regione di Parigi, è arrivata nel corso di una trasmissione televisiva in onda sull’emittente Bfmtv. “Le tradizionali celebrazioni di Natale e Capodanno dovrebbero essere annullate per evitare un’altra recrudescenza del virus” ha dichiarato il dottore.

Secondo Lenglet, infatti, le feste di Natale e Capodanno possono diventare un “gigantesco cluster intergenerazionale che potrebbe essere all’origine di una potenziale terza ondata di Covid-19. Direi, senza alcuna esitazione, che dovremmo cancellare il Natale”. La Francia attualmente si trova in lockdown a causa dell’elevato numero di casi registrati nelle ultime settimane, ma politici ed esperti sperano di poter riuscire a “riaprire” il Paese proprio in occasione delle festività natalizie. Un’eventualità che preoccupa diversi medici, tra cui Lenglet, i quali temono che proprio le festività natalizie possano dare nuovo slancio alla circolazione del virus.

Intanto, anche in Italia si discute da giorni delle festività natalizie. Il premier Conte ha ribadito più volte la necessità di seguire le attuali regole anti-Covid per poter trascorrere un “Natale sereno”, mentre nella giornata di martedì 10 novembre la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa in un’intervista a La Stampa, ha assicurato che il Natale 2020 sarà diverso dagli altri ma non un “Natale solitario”. “Ci sarà un provvedimento che riguarderà Natale: si deve dire che non deve essere un Natale solitario, ma che le famiglie possono riunirsi nel nucleo ristretto, parenti di primo grado, fratelli e sorelle” ha dichiarato Sandra Zampa.

Leggi anche: 1. Il governo punta a evitare il lockdown: molte regioni cambieranno “colore” e sono in arrivo nuove strette / 2. Covid, un team di scienziati contro il governo: “L’epidemia si poteva fermare in 20 giorni e senza lockdown, ma la nostra proposta è stata ignorata” / 3. L’annuncio di Conte: “Presto in Parlamento il piano per il vaccino anti-Covid”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1.3k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.