Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:13
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Mattarella dai Balcani: “Urgente procedere sul tetto al prezzo del gas. L’Italia l’aveva proposto già mesi fa”

Immagine di copertina
credit: Ufficio stampa Quirinale

“Se il tetto al prezzo del gas, proposto dall’Italia all’Unione europea già quattro mesi fa, fosse stato adottato allora avremmo evitato alcune delle conseguenze del rincaro dell’energia”: lo ha dichiarato il presidente Mattarella che si trova in visita in Albania e in Macedonia del Nord per sostenerle nel percorso di adesione all’Unione europea, autorizzato dall’Ue dopo tredici anni dalla domanda presentata dai due stati.

“L’aumento dei prezzi dell’energia è stato impensabile e sconsiderato” ha dichiarato il Capo dello Stato. “Servono risposte non teoriche, ma concrete per difendere le famiglie e le imprese dalle speculazioni politiche e finanziarie. È pertanto urgentissimo procedere col price cap, superando le ultime resistenze che vi sono nell’Unione”.

La visita in Albania e Macedonia del Nord

“Il futuro dell’Albania è in Europa e senza i Balcani occidentali il processo di unificazione dell’Europa sarebbe incompleto” ha detto ieri a Tirana Mattarella nel suo discorso, secondo quanto riportato da Agi. Si tratta di un partner con una relazione privilegiata con l’Italia, che è il primo tra gli stati membri a sostenere l’adesione. Ciononostante prima della finalizzazione dei negoziati ci vorranno diversi anni. Su aspetti sia economici che istituzionali Tirana e Skopje saranno sottoposte a riforme strutturali di larga scala.

L’Italia rappresenta il 30% dell’interscambio commerciale albanese, inoltre la diaspora proveniente dalla repubblica balcanica in Italia è la seconda più numerosa, dopo quella rumena, con 400 mila membri nel 2021.

La Macedonia del Nord ha dovuto rispondere a dei criteri in più richiesti da alcuni stati membri con i quali c’erano controversie bilaterali. Per far levare il veto alla Bulgaria ha riconosciuto l’esistenza di una minoranza bulgara nella sua popolazione, mentre ha rinunciato al nome di “Macedonia”, considerato un furto di storia e di identità da parte della Grecia. Nel 2020 è diventata anche membro della Nato.

“Speriamo in un ingresso veloce della Macedonia nella Ue – ha detto il presidente nel suo discorso di oggi – Apprezziamo molto la pazienza e gli sforzi impegnativi che la Macedonia del nord ha compiuto, anche per rapporti più distesi con i Paesi vicini. La Ue è il nostro futuro comune, la nostra convinzione è che senza l’ingresso dei Balcani occidentali l’Unione europea non sarà completa e l’Italia sarà al fianco della Macedonia nel suo percorso”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donne in piazza: in Iran scoppia la rivoluzione del velo
Esteri / L’uragano Ian lascia al buio Cuba e devasta la Florida: più di due milioni di persone senza corrente elettrica
Esteri / Gasdotto Nord Stream, scoperta quarta falla. Svezia: “Quarta falla causata da esplosione”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donne in piazza: in Iran scoppia la rivoluzione del velo
Esteri / L’uragano Ian lascia al buio Cuba e devasta la Florida: più di due milioni di persone senza corrente elettrica
Esteri / Gasdotto Nord Stream, scoperta quarta falla. Svezia: “Quarta falla causata da esplosione”
Esteri / Il principe George avverte il compagno di classe: “Stai attento, mio padre sarà Re”
Esteri / Biden sulle elezioni in Italia: "Non c’è da essere ottimisti"
Esteri / Arabia Saudita: Mohammed bin Salman rimpiazza il padre e diventa Primo Ministro
Esteri / L’ambasciata Usa a Mosca ha chiesto ai cittadini americani di lasciare subito la Russia
Esteri / Minaccia nucleare, bando urgente di Mosca per l’acquisto di ioduro di potassio
Esteri / Ucraina, referendum in Donbass: vincono i sì con oltre il 90%
Esteri / Iran, la minaccia della polizia per piegare la rivoluzione: “Useremo tutta la forza”