Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Masturbarsi a lavoro è più comune di quanto si creda

Immagine di copertina

Un sondaggio di Time Out New York rivela che circa il 40 per cento degli intervistati ha ammesso di masturbarsi nel bagno dell'ufficio, durante l'orario lavorativo

Un recente sondaggio della rivista condotto dalla rivista Time Out New York rivela che il 39 per cento degli impiegati che hanno partecipato ha ammesso di masturbarsi nel bagno dell’ufficio.

Alcune persone sostengono di sentirsi meglio dopo essersi masturbate a lavoro e di essere arrivate a farlo più volte nel corso di una stessa giornata. Indipendentemente dal sesso o dall’orientamento sessuale.

La ragione principale di questa abitudine sembrerebbe la noia. Uno degli intervistati ha rivelato, invece, come la masturbazione sia la sua personale cura alla sbornia. Un’altra ha ammesso di essere “semplicemente una donna arrapata”.

Secondo i ricercatori dell’università del Michigan, negli Stati Uniti, la masturbazione sprigiona endorfine e ormoni in grado di diminuire i livello di cortisolo (uno degli ormoni dello stress) nel nostro corpo.

Masturbarsi, anche se in ufficio, sembrerebbe dunque avere degli effetti positivi sia per il corpo che per la mente. Le donne che si masturbano, ad esempio, hanno molta più sicurezza in se stesse.

Mark Sergeant, uno psicologo dell’università di Nottingham Trent ha persino consigliato i lavoratori di prendersi una pausa a lavoro proprio per masturbarsi e motivarsi così nell’adempimento dei propri doveri.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale