Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Quali sono i paesi europei che garantiscono più diritti alla comunità Lgbti?

Immagine di copertina

La Ong ILGA-Europe ha pubblicato il suo rapporto annuale Rainbow Europe 2017, dove classifica i paesi dell'Europa in base alla qualità della vita dei membri Lgbti

L’ILGA-Europe, la sezione europea della Ong Internation Lesbian and Gay Associaton, ha stilato un rapporto in cui sono presi in esame 49 paesi appartenenti all’area europea e mediorientale.

L’associazione, attiva dal 1978, si propone di combattere per i diritti gay, proteggerli laddove necessario e incrementare i contatti fra i vari movimenti europei che si impegnano nella stessa lotta. Al momento raccoglie oltre 480 organizzazioni provenienti da 45 paesi diversi.

I punti presi in esame dall’ILGA non sono soltanto la possibilità di unirsi in matrimonio, ma anche un’adeguata campagna per i diritti, il livello di discriminazione all’interno del paese, la possibilità di organizzarsi e riunirsi in associazione, il tipo di istruzione, il livello di stereotipi e i provvedimenti presi nei confronti dell’hate speech.

Nella mappa contenuta nel report i paesi sono valutati con un punteggio da 1 a 100 e colorati con gradazioni che vanno dal verde al rosso in base al livello raggiunto dalla legislazione per il mondo Lgbti. I paesi in questione mostrano una sostanziale omogeneità: quelli del Sud Europa e del Medio Oriente (assieme alla Russia) sono quelli meno avanzati, soprattutto se confrontati con l’Europa del Nord.

Al primo posto c’è la Repubblica di Malta, seguita da Norvegia e Regno Unito. L’Italia, con un punteggio di 27, guadagna un 32esimo posto ed è vicina a paesi dell’Europa orientale (Ucraina, Romania, Bulgaria, etc). Fra i paesi dell’area mediterranea è quella più indietro: Spagna, Francia e Grecia vengono prima di lei nella classifica stilata da ILGA-Europe.

Ecco la mappa (Qui nella versione pdf):

Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”