Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La diffusione della lingua inglese raccontata con una mappa interattiva

Immagine di copertina

Una mappa interattiva realizzata da uno studioso americano mostra i luoghi citati nei libri di lingua inglese dal 1800 al 2013

Lo statunitense Kalev Leetaru ha creato una mappa interattiva che racconta la storia letteraria della lingua inglese dal 1800 al 2013.

Ma come è stato realizzato un progetto del genere?

Dal 2013 Kalev Leetaru ha raccolto su internet ogni riferimento a ciascun contenuto nelle oltre 600mila pagine di libri in lingua inglese digitalizzati.

Raccolti i dati necessari, Leetaru ha ottenuto 50mila pagine di luoghi e date, fino a quando, nel settembre 2015 il progetto Gdelt che si occupa del monitoraggio delle lingue globali ha avuto inizio.

Kalev ha usato 160 processori e un terabyte di RAM da Google Cloud per trasformare i dati di 3,5 milioni di libri in lingua inglese in informazioni.

Infine il team di Gdelt ha riunito i dati in una mappa, dove ogni luogo menzionato almeno 30 volte in un anno viene segnato con un puntino. 

Dalla mappa si può osservare l’espansione culturale negli Stati Uniti così come gli effetti dell’imperialismo.

Di seguito alcuni fotogrammi del grafico, che è visualizzabile sul sito di Gdelt.

-Intorno agli anni venti si osservano gli effetti del copyright con la netta riduzione dei luoghi menzionati e dei libri prodotti:

-Tra il 1855 e il 1875 un fotogramma della mappa mostra i luoghi menzionati in relazione alla guerra civile americana.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York
Esteri / Formentera, incendio distrugge il superyacht da 25 milioni di euro a pochi metri dalla spiaggia | VIDEO
Esteri / Troppe cause per rischio tumori: dal 2023 Johnson & Johnson non venderà più borotalco
Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York
Esteri / Formentera, incendio distrugge il superyacht da 25 milioni di euro a pochi metri dalla spiaggia | VIDEO
Esteri / Troppe cause per rischio tumori: dal 2023 Johnson & Johnson non venderà più borotalco
Esteri / Costa Azzurra, ombrelloni e lettini soltanto ai bianchi. Stabilimenti accusati di razzismo
Esteri / Usa, l’attrice Anne Heche è cerebralmente morta, la famiglia: “Staccheremo la spina e doneremo gli organi”
Esteri / Rinasce Notre-Dame: ecco come sarà la cattedrale di Parigi dopo la ricostruzione | VIDEO
Esteri / Onu: L’esercito israeliano ha ucciso 19 bambini palestinesi in meno di una settimana
Esteri / Usa, a casa di Trump l’Fbi cercava documenti su armi nucleari: la rivelazione del Washington Post
Esteri / Nuovo attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: scambio di accuse tra Kiev e Mosca
Esteri / Giallo a New York: due italiani trovati morti in un albergo