Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La manifestazione a sostegno del popolo siriano a Roma

Immagine di copertina

Si terrà il 7 ottobre 2017, con partenza da piazza della Repubblica. Gli organizzatori chiederanno il rispetto dei diritti umani in Siria e una politica di accoglienza per i migranti

Oggi, 7 ottobre 2017, si terrà a Roma una manifestazione di solidarietà nei confronti del popolo siriano. Il corteo partirà da Piazza della Repubblica alle 14.30 e arriverà a Piazza Madonna di Loreto. Il titolo della manifestazione è “Pace e libertà per il popolo siriano e tutti i popoli oppressi! Accoglienza, senza condizioni, per tutti i profughi e gli immigrati!”

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Si tratta di un’iniziativa che mira a tenere alta l’attenzione sui diritti violati del popolo siriano dopo quasi sette anni di guerra civile, e nello stesso tempo ad invocare una politica di accoglienza nei confronti dei migranti.

Per rendere omaggio al coraggio e al sacrificio dei volontari della Protezione Civile Siriana – The White Helmets, che ogni giorno soccorre civili colpiti dai bombardamenti, i manifestanti indosseranno elmetti bianchi.

Al contempo, il comitato promotore esprimerà la propria vicinanza a tutti i popoli oppressi e a chi lotta per i diritti umani. Nell’occasione sarà lanciato un appello per chiedere verità per Giulio Regeni e per tutte le vittime della repressione in Egitto.

Gli organizzatori e i manifestanti chiederanno l’apertura di corridoi umanitari per portare soccorso alla popolazione civile siriana, la rimozione del regime di Bashar al-Assad, ed esprimeranno il loro dissenso nei confronti delle politiche degli Stati Uniti e della Russia in Medio Oriente.

Verrà inoltre espressa solidarietà alle Ong che operano nelle zone di guerra e che si occupano di prestare assistenza ai migranti, dopo le polemiche dei mesi scorsi e il codice di condotta varato dal Governo italiano.

Hanno già aderito alla manifestazione giornalisti, intellettuali, rappresentanti delle amministrazioni locali e numerose associazioni che si occupano dell’emergenza umanitaria in Siria.

Per info: aromaperlasiria@libero.it

Ti potrebbe interessare
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, i russi intensificano gli attacchi su Severodonetsk. Zelensky: "Situazione critica nel Donbass"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Ti potrebbe interessare
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, i russi intensificano gli attacchi su Severodonetsk. Zelensky: "Situazione critica nel Donbass"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Nessun negoziato senza scambio di soldati dell'Azovstal". La Russia vieta l'ingresso a Biden