Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Londra, fedele musulmano accoltellato in moschea: arrestato un uomo

L'uomo ha riportato una ferita superficiale al collo, secondo le prime informazioni, e la sua vita non è in pericolo. L'aggressione è venuta nella moschea di di Regent’s Park, la più grande del Regno Unito. Potrebbe trattarsi di un attacco “mirato” anti-islamico

Londra, fedele musulmano accoltellato in moschea: arrestato un uomo

Un fedele musulmano è stato accoltellato oggi, giovedì 20 febbraio 2020, in una moschea di Londra. Si tratta del muezzin, incaricato di guidare la preghiera del giovedì sera, l’uomo che ha subito l’aggressione nella moschea di Regent’s Park.

Lo riporta Sky News, lasciando intendere che possa essersi trattato di un attacco “mirato” anti-islamico. L’uomo, che ha una settantina d’anni, ha riportato una ferita superficiale, secondo le prime informazioni, e la sua vita non è in pericolo. Ma la scena è stata ugualmente impressionante, con molto sangue schizzato nella moschea, affollata di fedeli.

L’aggressione è avvenuta nel tardo pomeriggio durante la preghiere.

L’uomo ha riportato una ferita superficiale al collo, secondo le prime informazioni, e la sua vita non è in pericolo. Al momento è ricoverato. Ma la scena è stata ugualmente impressionante, con molto sangue schizzato nella moschea, affollata di fedeli.

La moschea di Regent’s Park è la più grande del Regno Unito e può contenere fino a 5000 persone. Al momento dell’accoltellamento vi erano riuniti in preghiera circa 300 fedeli, secondo quanto riporta Sky News.

Per ora la Metropolitan Police parla di “indagini in corso”. Secondo un testimone dell’accaduto, Murshid Habib, che ha anche postato alcune foto dell’arresto del ragazzo, l’aggressore sarebbe “un terrorista e razzista bianco”.

Il premier britannico Boris Johnson si è detto “profondamente dispiaciuto da ciò che è accaduto alla London Central Mosque. È terribile, specialmente in un luogo di culto. I miei pensieri vanno alla vittima e tutte le persone colpite”.

Chi è Tobias Rathjen, il presunto killer della strage ad Hanau, in Germania

Sparatoria ad Halle: cosa è successo in Germania e cosa sappiamo fino ad ora

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Esteri / La morte di George Floyd e la pandemia da Covid-19: le storie che hanno vinto i premi Pulitzer del 2021
Esteri / L’Iran espelle una suora italiana
Esteri / Tensione fra Italia ed Emirati Arabi: a rischio la base strategica in Medio Oriente
Esteri / Perù: procuratore chiede l’arresto di Keiko Fujimori, candidata della destra alle recenti elezioni
Esteri / Putin protesta, l'Uefa ordina all'Ucraina di cambiare la maglia "politica"
Esteri / Usa, una canna di marijuana gratis a chi si fa il vaccino anti-Covid
Esteri / “Senza pace non c’è calcio”: in Colombia la protesta contro il governo arriva fuori dagli stadi