Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

La classifica delle migliori aziende al mondo in cui lavorare nel 2017

ll 9 marzo la rivista statunitense Fortune ha pubblicato la tradizionale classifica delle aziende che offrono le condizioni lavorative più favorevoli ai loro dipendenti

Di TPI
Pubblicato il 9 Mar. 2017 alle 16:05 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:42
0
Immagine di copertina

Dal 1998, la rivista statunitense Fortune pubblica annualmente una lista delle aziende che offrono le condizioni lavorative più favorevoli ai loro dipendenti.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Oggi 9 marzo è uscita la classifica relativa al 2017, e per il primo posto è stata scelta Google, che si conferma il miglior luogo al mondo in cui lavorare per l’ottava volta in undici anni.

I cinque nuovi arrivati nella ​​lista di Fortune sono Pinnacle Financial Partners, SAP America Delta Air Lines, Methodist Le Bonheur Healthcare e AT&T.

Per selezionare le cento migliori aziende per cui lavorare, Fortune, insieme alla società di consulenza Great Place to Work, hanno svolto un sondaggio che ha riguardato più di 230mila persone di mille aziende, che in modo anonimo hanno valutato il loro posto di lavoro, i loro superiori, il sostegno alle loro vite private, la loro relazioni con i colleghi e il grado di discriminazione presente.

Ecco le prime 10 aziende della classifica di Fortune, che qui è possibile trovare nella sua versione completa:

1. Google – Mountain View, California

2. Wegmans Food Markets – Rochester, New York

3. The Boston Consulting Group – Boston, Massachusetts

4. Baird – Milwaukee, Wisconsin

5. Edward Jones – St. Louis, Missouri

6. Genetech – San Francisco, California

7. Ultimate Software – Weston, Florida

8. Salesforce – San Francisco, California

9. Acuity Insurance – Sheboygan, Wisconsin

10. Quicken Loans – Detroit, Michigan

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.