Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Nominato un nuovo governo di unità nazionale in Libia

Immagine di copertina

La lista di 13 ministri dovrà essere approvata dal parlamento di Tobruk

Il consiglio presidenziale libico ha presentato la proposta di un nuovo governo di unità nazionale per porre fine al conflitto nel paese. La lista di 13 ministri e 5 ministri di stato è stata inviata per l’approvazione al parlamento di Tobruk, quello riconosciuto dalla comunità internazionale.

I parlamentari dovranno votare la fiducia entro questa settimana. Lo ha annunciato alla televisione libica uno dei membri del consiglio presidenziale, Fathi al-Majbari.

Il paese dal 2014 è diviso tra due diversi governi e parlamenti rivali, uno con sede a Tobruk e uno islamista a Tripoli.

Una prima proposta di governo di unità nazionale era stata già presentata alla fine di gennaio 2016, ma il parlamento non aveva approvato la lista di 32 ministri perché considerata troppo lunga e per disaccordi sulla figura del ministro della Sicurezza.

L’ultimo round di negoziati per il raggiungimento di un accordo promossi dalle Nazioni Unite era iniziato in Marocco nel dicembre 2015. 

L’inviato speciale dell’Onu per la Libia, Martin Kobler, si è prontamente congratulato con il consiglio presidenziale per la proposta di governo di unità. “Il viaggio che porterà alla pace e all’unità del popolo libico è finalmente iniziato”, ha commentato Kobler. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale