Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:47
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’ex procuratrice capo del Tribunale dell’Aja: “Corte Penale emetta subito mandato d’arresto per Putin”

Immagine di copertina

L’ex procuratrice capo del Tribunale penale internazionale Carla Del Ponte, ha chiesto alla Corte penale internazionale (CPI) di emettere un mandato d’arresto nei confronti del presidente russo Vladimir Putin per i crimini commessi in Ucraina. In un’intervista al quotidiano svizzero Le Temps, Del Ponte ha accusato il presidente, i politici e gli ufficiali russi di crimini di guerra, sottolineando l’importanza di spiccare un mandato d’arresto per Putin: “è l’unico strumento esistente per arrestare l’autore di un crimine di guerra e portarlo davanti alla CPI,” ha detto.

“Anche se non verrebbe mai arrestato in Russia, sarebbe impossibile per lui lasciare il Paese e invierebbe un messaggio forte che ha molti stati contro di lui,” ha aggiunto. Del Ponte è nota per le sue indagini sui crimini di guerra in ex Jugoslavia e Rwanda a partire dal 1999. Ha collaborato con Giovanni Falcone sul riciclaggio di denaro effettuato in Svizzera dalla mafia siciliana nel corso dell’indagine per traffico di droga tra Italia e Stati Uniti nota come ‘pizza connection’. Per anni, ha prestato servizio nella commissione investigativa delle Nazioni Unite sugli abusi dei diritti nella guerra in Siria.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo 32 anni, McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita 850 ristoranti
Esteri / Mosca: “Se Svezia e Finlandia nella Nato errore di vasta portata”
Esteri / Nato, al via esercitazioni con Finlandia e Svezia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo 32 anni, McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita 850 ristoranti
Esteri / Mosca: “Se Svezia e Finlandia nella Nato errore di vasta portata”
Esteri / Nato, al via esercitazioni con Finlandia e Svezia
Esteri / Usa, due sparatorie in poche ore: in California aggressione armata in chiesa e in un mercatino a Houston
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Zelensky: “Negoziati su Azovstal, anche per uscita militari”. Stoltenberg: “Kiev può vincere questa guerra”
Esteri / Guerra in Ucraina, Di Maio: “Bisogna tenere aperto un canale con Mosca”
Esteri / Strage di Buffalo, anche Luca Traini tra i modelli citati dal 18enne suprematista bianco
Esteri / Britney Spears annuncia di aver perso il bambino che aspettava con Sam Ashgari
Esteri / Ucraina: i corpi di soldati russi caricati sui treni frigo | VIDEO
Esteri / Croazia, abortire è quasi impossibile: migliaia in piazza per protestare contro i medici obiettori