Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Corea del Nord ha scritto una lettera aperta all’Occidente senza precedenti

Immagine di copertina

La lettera, “senza precedenti” secondo la ministra degli Esteri australiana, è stata rivelata al pubblico lo scorso 20 ottobre. Per Pyongyang, la Casa Bianca sta trascinando “il mondo in un orribile disastro nucleare”

In una lettera indirizzata a vari parlamenti del mondo, il cui contenuto è stato rivelato al pubblico solo lo scorso 20 ottobre dal giornale australiano Sydney Morning Herald, la Corea del Nord ha invitato la comunità internazionale a prendere le distanze dagli Stati Uniti e dal presidente Donald Trump.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Nel testo della missiva, la politica del presidente statunitense è definita “il culmine del pensiero americano per il quale il proprio benessere arriva prima di quello del resto del mondo”.

Gli alleati di Washington sono “senza principi, di vedute ristrette ed egoisti”. L’attuale amministrazione alla Casa Bianca sarebbe invece impegnata nel “provare a trascinare il mondo in un orribile disastro nucleare”.

Secondo la ministra degli Esteri australiana Julie Bishop la lettera, firmata dalla Commissione esteri del parlamento nordcoreano, oltre a rappresentare un messaggio “senza precedenti”, sarebbe la prova tangibile dell’efficacia delle sanzioni contro Pyongyang introdotte dalle Nazioni Unite.

“Credo che questa missiva sia la dimostrazione della disperazione del sempre più isolato regime nordcoreano, che prova a demonizzare gli Stati Uniti e a dividere la comunità internazionale”, ha detto Bishop.

La lettera è datata allo scorso 28 settembre, pochi giorni dopo il primo discorso di Donald Trump all’Assemblea generale dell’Onu.

Nel corso del suo intervento al Palazzo di vetro, Trump aveva chiamato il leader nordcoreano Kim Jong-un “Rocket man” (in italiano “uomo missile”) e aveva minacciato di distruggere totalmente Pyongyang in caso di necessità.

Questa è la lettera pubblicata da Fairfax Media, compagnia di mezzi di comunicazione australiana proprietaria del Sydney Morning Herald:

La lettera della Corea del Nord contro l’Occidente, e in particolare Trump e gli USA

North Korea letter by FairfaxPolitics on Scribd

Ti potrebbe interessare
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali: rapiti tre cittadini italiani da un gruppo di uomini armati
Esteri / Nato, Mosca alla Svezia: “Convochi referendum, il sostegno è basso”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali: rapiti tre cittadini italiani da un gruppo di uomini armati
Esteri / Nato, Mosca alla Svezia: “Convochi referendum, il sostegno è basso”
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Fase finale sarà più sanguinosa". Kiev ordina ai difensori di Azovstal di smettere di combattere
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, telefonata tra i capi di Stato maggiore di Usa e Russia. Mosca: "Pronti per ripresa negoziati". Erdogan: no a Svezia e Finlandia nella Nato.
Esteri / Il giornalista russo Solovyov ancora contro Draghi: “Non lo ha eletto nessuno”