Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un leader dell’ex Fronte al-Nusra ucciso in Siria

Immagine di copertina

Abu al-Faraj al-Masri, già membro di al-Qaeda, è rimasto ucciso in un attacco aereo nella provincia di Idlib nel nordovest del paese

Uno dei leader del gruppo militante siriano Jabhat Fateh al-Sham è stato ucciso in un raid aereo nella provincia di Idlib, nel nordovest della Siria. L’egiziano Abu al-Faraj al-Masri era un veterano di al-Qaeda, era ritenuto vicino al leader Ayman al-Zawahri e apparteneva al consiglio ristretto alla guida del gruppo jihadista.

La notizia è stata riferita dai miliziani di Jabhat Fateh al-Sham (ex Fronte al-Nusra), ritenuto uno dei più potenti nuclei di ribelli che combattono il governo del presidente Bashar al-Assad in Siria. Il Pentagono ha confermato di aver ucciso “un importante membro di al-Qaeda in Siria”.

Il veicolo su cui al-Masri viaggiava sarebbe stato colpito da un drone. Nel mese di luglio, il miliziano è comparso al fianco dell’ex leader di al-Nusra Abu Mohamad al-Jolani in un video in cui annunciavano che il gruppo aveva cambiato il proprio nome in Jabhat Fateh al-Sham, nel tentativo di dissociarsi da al-Qaeda e di liberarsi così della denotazione terroristica.

Al-Masri, il cui vero nome è Ahmed Salama Mabrouk, è stato uno dei primi leader del movimento radicale militante della jihad islamica egiziana. È stato arrestato dopo l’assassinio del presidente egiziano Anwar Sadat nel 1981 e ha trascorso sette anni in carcere.

È giunto in Siria per unirsi ad al-Nusra dopo essere stato liberato durante il governo del presidente Mohamed Morsi, rovesciato dai militari nel 2013.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un uomo è sopravvissuto dopo aver viaggiato per 10 ore nel carrello di un aereo partito dal Sudafrica
Esteri / Usa ordinano alle famiglie dei diplomatici di lasciare l’Ucraina. Sconsigliano viaggi anche in Russia
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un uomo è sopravvissuto dopo aver viaggiato per 10 ore nel carrello di un aereo partito dal Sudafrica
Esteri / Usa ordinano alle famiglie dei diplomatici di lasciare l’Ucraina. Sconsigliano viaggi anche in Russia
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Esteri / L’Ue ristabilisce una “presenza minima” in Afghanistan: “Ma non riconosciamo i talebani”
Esteri / L’Ucraina accusa la Russia: “Ha aumentato le forniture militari a separatisti”
Esteri / L’Austria approva l’obbligo vaccinale: è il primo Paese in Europa
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi