Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La polizia ferma un sospetto terrorista a Bruxelles

Immagine di copertina

Un uomo con indosso un giaccone invernale da cui sporgevano cavi è ora trattenuto dalla polizia e dalla squadra artificieri

La polizia di Bruxelles ha fermato nel pomeriggio di mercoledì 20 luglio un uomo in atteggiamenti sospetti presso Place de la Monnaie, situata nel centro della capitale belga. Nonostante in città le temperature si attestino attorno ai 30 gradi centigradi, l’individuo si aggirava con un pesante giaccone invernale, dal quale sporgevano alcuni cavi. 

Qualche ora dopo la polizia ha dichiarato che si trattava di un falso allarme: l’uomo fermato era un giovane studente munito di cavi per studiare le onde e le radiazioni nelle vie della città. 

Quest’ultimo allarme è arriva in un momento particolarmente delicato: il 21 luglio è il giorno della festa nazionale del Belgio e per le strade di Bruxelles sono state implementate misure di sicurezza supplementari.

Christian de Coninck, portavoce della polizia di Bruxelles, racconta come le autorità non abbiano voluto “correre rischi”. “La persona è stata fermata e tenuta a distanza” e la squadra di artificieri, intervenuta sul luogo, ha avuto il compito di fornire maggiori informazioni sulle reali intenzioni dell’uomo fermato.

Dal momento che “l’individuo si è mostrato molto passivo e sospetto durante l’operazione, la polizia della zona ha deciso di presentarsi come parte lesa a un processo per recuperare i costi dell’operazione”. 

Nella zona attorno a Place de la Monnaie, luogo dove la polizia è intervenuta, le strade e i negozi sono stati chiusi per la durata dell’operazione. 

Le foto diffuse mostravano la polizia locale che circonda un uomo inginocchiato a terra, con le mani in alto e le pistole degli agenti puntate addosso.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"