Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale

Immagine di copertina

II 14 agosto un terremoto di magnitudo 7.2 sulla scala Richter ha colpito Haiti, undici anni dopo un altro devastante sisma: oltre 2.200 i morti, 12.700 i feriti e 137mila gli edifici crollati. Un mese dopo 212mila haitiani non hanno un riparo né accesso ad acqua potabile, assistenza sanitaria e cibo a sufficienza. Senza dimenticare lo spettro del Covid. Neanche il clima aiuta: ai Caraibi è la stagione degli uragani, che raggiunge il picco proprio tra settembre e ottobre. La fotografa Adriana Zehbrauskas è andata a vederlo con i suoi occhi: il reportage sul nuovo settimanale The Post Internazionale.

haiti
Les Cayes, Haiti, 19 agosto 2021. Micheline Occeus, 26 anni, culla suo figlio Manuelo, di 11 anni, insieme a Emmaburlla, 10 anni, Faradia, 4 anni, sua sorella Elianese Saint-Jour, 31 anni, e la nipote Etzinka jean Pierre, di 10 anni. Le loro abitazioni sono state distrutte dal terremoto e ora vivono in un accampamento allestito sul campo da calcio di Cabion, a Les Cayas. Credits: Adriana Zehbrauskas per The New York Times
haiti
Les Cayes, Haiti, 19 agosto 2021. Distribuzione alimentare presso l’accampamento allestito sul campo di calcio di Cabion, nella città di Les Cayes. Credits: Adriana Zehbrauskas per The New York Times
Les Cayes, Haiti, 19 agosto 2021. Vittime del terremoto nel reparto riservato alle donne e ai bambini dell’Ospedale Immacolata Concezione di Les Cayes. Credits: Adriana Zehbrauskas per The New York Times

Il fotoreportage sul primo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola dal 17 settembre.

Sempre controcorrente: TPI dipende solo da Te. Sostieni il giornalismo indipendente, abbonandoti al nostro nuovo settimanale

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”