Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:41
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Chi è Santino William Legan, il killer italo-iraniano 19enne che ha ucciso 3 persone in California

Immagine di copertina

Sul suo account Instagram Santino William Legan aveva citato un famigerato libro intitolato Might is right, scritto da Ragnar Barbanera, pubblicato nel 1890

È stato identificato il killer della sparatoria in California che ha ucciso 3 persone tra cui un bambino. Secondo le prime informazioni rilasciate dalla polizia, Santino William Legan è un 19enne italo-iraniano che in passato ha condiviso posizioni suprematiste. La sua pagina Instagram è stata cancellata.

Sul suo account Instagram Santino William Legan aveva citato un famigerato libro intitolato Might is right, scritto da Ragnar Barbanera, pubblicato nel 1890.

Il manifesto è stato adottato da misogini e suprematisti bianchi, e afferma che la donna e la famiglia sono di proprietà dell’uomo e proclama anche l’innata superiorità della razza anglosassone.

Il bilancio totale della sparatoria al Gilroy garlic festival è di quattro morti, compreso il killer, che è stato a sua volta ucciso dalla polizia.

“Questa è una delle conferenze stampa che non si vorrebbero mai avere. Uno di quei incubi che non si vorrebbero mai fare”, ha detto il capo della polizia di Gilroy, secondo il quale il killer sparatoria California è entrato al festival tagliando una recinzione. “Potrebbe esserci un secondo sospettato” aggiunge il capo della polizia, invitando tutti a consegnare agli agenti video sull’incidente.

I testimoni hanno raccontato di aver visto “molte persone a terra”. “Alcune le ho aiutate”, ha detto alla Nbc Maximo Rocha, uno dei volontari della manifestazione. Secondo Julissa Contrera, un’altra testimone, a sparare sarebbe stato un uomo sui 30 anni armato di un fucile. “Era in grado di sparare tre o quattro colpi al secondo”, ha riferito ancora alla Nbc. “Sparava in tutte le direzioni. Era preparato per il gesto”.

La preoccupante ascesa dei suprematisti bianchi negli Stati Uniti

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Esteri / La morte di George Floyd e la pandemia da Covid-19: le storie che hanno vinto i premi Pulitzer del 2021
Esteri / L’Iran espelle una suora italiana
Esteri / Tensione fra Italia ed Emirati Arabi: a rischio la base strategica in Medio Oriente
Esteri / Perù: procuratore chiede l’arresto di Keiko Fujimori, candidata della destra alle recenti elezioni
Esteri / Putin protesta, l'Uefa ordina all'Ucraina di cambiare la maglia "politica"
Esteri / Usa, una canna di marijuana gratis a chi si fa il vaccino anti-Covid
Esteri / “Senza pace non c’è calcio”: in Colombia la protesta contro il governo arriva fuori dagli stadi