Covid ultime 24h
casi +12.694
deceduti +251
tamponi +230.116
terapie intensive -29

Muore a 22 anni Katherine Diaz: la promessa del surf colpita da un fulmine

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 22 Mar. 2021 alle 15:48
97
Immagine di copertina

Morta a 22 anni Katherine Diaz: la promessa del surf colpita da un fulmine

La promessa del surf Katherine Diaz è morta a 22 anni dopo essere stata colpita da un fulmine su una spiaggia di El Salvador. La tragedia si è consumata nella giornata di venerdì 19 marzo sulla spiaggia di El Tunco, a La Libertad, nel sud-ovest del Paese.

Secondo quanto ricostruito, la surfista salvadoregna avrebbe interrotto il suo allenamento proprio per l’arrivo di un temporale e sarebbe stata colpita dal fulmine proprio mentre stava uscendo dall’acqua. Inutile la corsa all’ospedale: la sportiva è deceduta subito dopo l’arrivo al nosocomio.

Sorella del presidente della Federazione salvadoregna di Surf, José Diaz, Katherine aveva inizia a praticare surf sin da bambina. A novembre aveva trionfato alla National Surf Circuit e attualmente si stava allenando per partecipare alle prossime gare internazionali.

“Siamo molto rattristati da questa tragedia” ha dichiarato, attraverso Twitter, il presidente del National Sports Institute di El Salvador, Yamil Bukele.

Anche Morena Valdez, ministra del Turismo de El Salvador, ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa della sportiva: “Sarai per sempre presente nella storia del surf di El Salvador. Le tue onde di ricorderanno sempre in questo paradiso. Riposa in pace Katherine Diaz”.

“Katherine incarnava la gioia e l’energia che rendono il surf così speciale per tutti noi, era ambasciatrice globale di questo sport”: queste, invece, le parole dell’International Surfing Association, che ha inviato le sue “sentite condoglianze” alla famiglia.

Tutte le ultime notizie dal mondo

97
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.