Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Chi è Katharina Schulze, la leader dei Verdi che ha conquistato la Baviera

Immagine di copertina

Entrata nei Verdi a 23 anni, vuole aumentare la base elettorale del partito. Il suo obiettivo: "Salvare il mondo, pragmaticamente"

Le elezioni che si sono tenute domenica 14 ottobre nel Land tedesco della Baviera hanno sancito la vittoria inaspettata del partito dei Verdi, che ha conquistato il 17,5 per cento dei consensi, diventando così forza cruciale intorno alla quale si articoleranno le trattative per la formazione di un nuovo governo.

A guidare il partito è Katharina Schulze, 33 anni, nata in Baden-Wuerttemberg, laureata in psicologia e scienze politiche. La donna è diventata il simbolo del cambiamento in un Land in cui si temeva la vittoria dell’estrema destra.

La Schulze è entrata a far parte dei Verdi quando aveva ancora 23 anni, nel 2008. In quello stesso anno, quando era una studentessa di scienze politiche all’Università di San Diego, negli Stati Uniti, ha lavorato come volontaria nella campagna di Barack Obama.

Nel 2009 la ragazza è stata eletta leader dei giovani della Baviera, per diventare capo del partito nel Land due anni dopo. Il suo obiettivo è quello di rendere i Verdi un partito del popolo, che riesca ad aumentare i suoi consensi e il numero di elettori.

Nel 2013 Katharina Schulze è poi entrata nel Parlamento regionale e dal 2017 è alla guida dei deputati Verdi.

Una volta conosciuti i risultati, Katharina Schulze ha detto che non si tirerà indietro se la Csu le dovesse chiedere di governare insieme la Baviera, ma la candidata dei Verdi ha spesso attaccato i cristiano-sociali, condannando le politiche interne e sulla sicurezza.

A portare la giovane alla vittoria, anche la sua campagna elettorale condotta tanto in rete quanto in strada.

In tanti hanno riconosciuto il talento retorico di Katharina Schulze, prima tra tutti l’Associazione degli speechwriter di lingua tedesca, che l’ha premiata come migliore oratore della campagna bavarese.

Il suo motto: “Nella mia visione l’obiettivo è salvare il mondo, pragmaticamente”.

Per quanto riguarda invece la sua vita privata, si sa ben poco. Il suo sogno da bambina era diventare un’astronauta, è stata rappresentante di classe nella scuola dedicata a Christoph Probst, membro del gruppo tudentesco antinazista Rosa Bianca.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”
Esteri / La moglie di Alexei Navalny: “Putin è un mafioso sanguinario, non un politico”
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. Bozza di tregua ad Hamas: 40 ostaggi per 400 palestinesi. | DIRETTA
Esteri / Arabia Saudita, giustiziate 7 persone per “terrorismo”
Esteri / Alain Delon, sequestrate 72 armi nella sua casa di campagna
Esteri / Arrestato a Mosca l’avvocato che ha aiutato la madre di Alexei Navalny a riavere il corpo