Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Iran, influencer condannata a 10 anni di carcere per la foto travestita da “Angelina Jolie zombie”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 12 Dic. 2020 alle 11:14
643
Immagine di copertina

Dieci anni di carcere per “l’Angelina Jolie iraniana” con il volto da zombie

Un tribunale iraniano ha condannato Sahar Tabar per aver pubblicato foto che la facevano assomigliare ad Angelina Jolie, ma nelle sembianze di uno zombie. Saeed Dehghan, uno degli avvocati coinvolti nel caso, ha detto di aver appreso la notizia della condanna a 10 anni di carcere ma che nessun verdetto ufficiale era stato notificato ai legali. Tabar ha 19 anni, il suo vero nome è Fatemeh Khishvand, ed è stata arrestata nell’ottobre 2019 insieme ad altre tre influencer. La star di Instagram aveva inizialmente attirato l’attenzione di tutto il mondo nel 2017, quando ha iniziato a condividere diversi selfie del suo viso distorto su Instagram.

Il suo account aveva accumulato più di 486 mila follower prima di essere chiuso dopo che la donna si è cimentata nel fotomontaggio di un’immagine di Angelina Jolie travestita da zombie sovrapposta a quella del suo volto. Masih Alinejad, una importante giornalista iraniana e attivista dell’opposizione, ha confermato che la giovane è stata condannata con l’accusa di “promozione della corruzione pubblica”. “In carcere per aver usato trucco e Photoshop per diventare una zombie Angelina Jolie. Sua madre piange ogni giorno per ottenere la liberazione. Cara Angelina Jolie! Abbiamo bisogno della tua voce qui. Aiutaci”, ha twittato Alinejad venerdì. Lo scorso ottobre la televisione di stato iraniana ha mandato in onda un’intervista in cui Khishvand diceva di essersi pentita delle sue azioni.

Leggi anche: 1. Angelina Jolie ha perso contro Brad Pitt in tribunale 2. L’Iran condanna a morte il ricercatore Djalali: tutto il mondo si mobilita per fermare l’esecuzione

643
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.